11 oggetti che l'amante del vino non può non avere (oltre al vino)

Il vino è uno dei grandi protagonisti dei pranzi e delle cene di Natale. E vista l'occasione, saperlo scegliere e abbinare ai cibi, o conoscere qualcuno che ci aiuti a farlo, è una cosa importante.

Per non sbagliare, la confezione da tre bottiglie che trovate qui sotto vi farà fare un'ottima figura, sia che la vogliate regalare sia che vogliate aprire qualche bottiglia a casa vostra. Ne comprende una di Amarone, una di Brunello di Montalcino e una di Barolo. Livello importante, insomma.

Ma per godere davvero del vino servono anche altre cose.

Cavatappi LAGUIOLE

Come prima cosa vi serve un buon cavatappi, che vi permetta di fare poca fatica e di stappare le bottiglie in modo veloce e sicuro. E senza rompere il tappo. Il più consigliato dagli esperti è il cavatappi da sommelier, come quello che vedete qui sopra.

È in acciaio inox con impugnatura in legno d'ulivo. Sulla parte finale dell'impugnatura c'è la lametta taglia capsule.

Incidete e sollevate la capsula con il taglia capsule. Infilate il cavatappi al centro del tappo. Avvitate ma non forate la superficie inferiore del tappo, quella verso il vino: potrebbero cadere frammenti di tappo e rovinarne il sapore. Utilizzate prima la leva corta per iniziare l'estrazione e poi quella lunga per completarla. Se volete essere davvero eleganti anche stappando il vino, fate gli ultimi millimetri dell'estrazione tirando cavatappi e tappo con la sola forza delle vostre mani.

In questo modo, a meno che il tappo non sia difettoso o troppo vecchio, non dovrebbe rompersi.

Ma appunto, se il tappo fosse troppo vecchio cosa è meglio fare? Rinunciare o provare lo stesso con il rischio di rovinare tutto? Niente paura: per situazioni come questa ci sono cavatappi speciali.

Il tappo in sughero permette al vino di respirare. Ma il liquido, l'aria e il tempo che passa possono rovinarlo. E più passa il tempo, più il tappo si rovina, fino a diventare difficile da estrarre. Ma per tappi molto rovinati c'è un cavatappi speciale: il cavatappi a lame.

Le due lame vanno inserite tra il tappo e la superficie interna della bottiglia, prima la più lunga e poi la più corta. Vanno inserite fino in fondo, cioè fino a quando il manico del cavatappi tocca il collo della bottiglia. A questo punto estraete il tappo ruotando e tirando, ma molto lentamente.

E se le cose dovessero andare male lo stesso? Se il tappo dovesse comunque rompersi? In un caso come questo serve un colino per separare il vino dal sughero.

Quello qui sopra è in acciaio inossidabile, perché l'acciaio non rovina il sapore del vino.

Il Decanter di Doctor Hetzner

Dopo averlo stappato, potete tenerlo nella bottiglia, ma anche versarlo in un decanter. Dipende dal tipo di vino: alcuni ne hanno bisogno, o comunque ne traggono vantaggio, altri no. Serve soprattutto per i vini rossi invecchiati, stare troppo al chiuso non fa bene nemmeno a loro.

Il decanter è un contenitore in vetro o in cristallo che serve a far decantare il vino. Detto in modo meno tecnico, a fargli prendere aria in modo che possa esprimere tutti i suoi aromi e tutti i suoi sapori. E anche a fargli depositare in basso eventuali sedimenti, come quando il vino fa il "fondo".

Per questo la parte in basso è così larga, perché la superfice del vino a contatto con l'aria è maggiore. La parte alta è invece stretta per rendere più facile versare il vino nei bicchieri.

Bicchieri da vino rosso Bohemia

I bicchieri, appunto. Più larghi per il vino rosso, più stretti e alti per quello bianco. Ma poi dipende dal vino che state servendo.

Il set di bicchieri in cristallo di Bohemia Crystal è pensato per i vini rossi, e sono particolarmente larghi per ottenere la migliore ossigenazione possibile. Sono bicchieri delicati. Se proprio volete lavarli in lavastoviglie usate un programma per il vetro e a bassa temperatura.

I bicchieri da vino bianco non hanno invece bisogno di essere particolarmente larghi, perché hanno solitamente bisogno di meno ossigenazione e perché hanno profumi più delicati e meno intensi rispetto ai vini rossi, per cui sono veicolati più efficacemente da una bocca stretta.

I bicchieri prodotti da Krosno sono in vetro Crystalline di ottima qualità, luminoso e resistente. Sono più alti e stretti dei precedenti bicchieri da rosso: 23,3 centimetri di altezza contro 22; 8,9 centimetri di larghezza contro 13; e una bocca di 3,5 centimetri per non far disperdere i profumi.

Anche questi bicchieri possono essere lavati in lavastoviglie, ma con le dovute accortezze.

Coravin Model Two

Una volta aperto il vino, se non lo finite - difficile a Natale – vi ritroverete con il problema di conservarlo adeguatamente, soprattutto per bottiglie pregiate. Vi proponiamo due modi molto diversi per farlo.

Il Coravin Model Two è un sistema di mescita molto particolare, permette cioè di versare il vino senza togliere il tappo dalla bottiglia. Non togliere il tappo è il modo migliore per proteggere il vino dall'ossidazione, oltreché di conservarlo bene per molto tempo.

Il protagonista del marchingegno è un ago abbastanza lungo (12 cm) da superare la lunghezza del tappo, ma abbastanza sottile (2 mm) da non rovinarlo.

Nonostante l'aspetto "macchinoso", è molto semplice da usare. Basta appoggiarlo sul collo della bottiglia e spingere l'ago nel tappo. Poi versate il vino con lo stesso gesto che fareste con una bottiglia aperta e senza tappo. C'è solo una differenza: dovete premere una sorta di grilletto sulla parte alta di Coravin per versare la quantità di vino che desiderate.

Il buco fatto dall'ago di Coravin è molto piccolo e permette al sughero di richiudersi completamente.

In questo modo il problema di finire una bottiglia perché il vino aperto in poco tempo si rovina, viene superato, e potrete bere la quantità che volete senza timore di rovinare anche bottiglie pregiate. Inoltre, se i commensali hanno gusti diversi, potranno bere ognuno il loro vino preferito.

Se terrete la bottiglia in un luogo fresco, al riparo dalla luce del sole e in posizione orizzontale, potrà conservarsi bene ancora per molti mesi.

Il Model Two non costa poco. Nemmeno il Model One, ma un po' meno sì. Se volete provare questo metodo innovativo per mescere e conservare il vino a un prezzo più accessibile cliccate qui sotto.

Coravin è una azienda statunitense specializzata in prodotti per il vino.

Più semplice, più piccola e decisamente meno costosa è la Pompa Salvavino VinoCare. Nella confezione trovate anche 4 tappi speciali, che permettono alla pompa di togliere ossigeno dalla bottiglia e che si chiudono grazie alla pressione dell'aria, non facendolo rientrare.

L'operazione crea un forte sottovuoto che preserva il vino dai danni dell'ossidazione e vi permette di conservarlo in buone condizioni per più tempo che con qualsiasi tappo normale. Questo anche in posizione orizzontale: se usato bene, il tappo non perderà comunque. Non usatelo per i vini frizzanti però, perché li sgasa e li rovina.

Per conservare davvero bene il vino ci vogliono le giuste condizioni di luce, di temperatura e di umidità. Ed è difficile che in una casa moderna e cittadina si presentino tutte per come dovrebbero essere.

Ma la soluzione esiste, e non costa nemmeno tantissimo: la cantinetta KLARSTEIN da 16 bottiglie.

Ha un aspetto gradevole e non è nemmeno tanto ingombrante (55 x 53 x 46 cm). I piani sono 4 e tengono ognuno 4 bottiglie. La temperatura è regolabile tra gli 11 e i 18 gradi centigradi.

Come degustare il vino

Degustare il vino è una cosa piacevole e naturale, basta fare attenzione a cosa si percepisce. Ci sono però modi e conoscenze che aiutano a fare un’esperienza migliore, più piacevole e più divertente.

Per chi non ha in tempo o la voglia di fare un corso, ci sono molti libri che trattano l’argomento. Uno dei più completi è Degustare il vino. Il grande libro della degustazione, di Émile Peynaud e Jacques Blouin, 256 pagine in cui i due autori trattano l'argomento della degustazione collegandolo con quelli della coltivazione della vite e della vinificazione, e cioè con la qualità intrinseca del vino.

Ne potete trovare molti altri, di diversa dimensione e diverso prezzo, in questa pagina.

Regali di natale 2019 a confronto

LAGUIOLE - Sommelier - Manico in legno d'ulivo - Cavatappi, Tagliacapsule e Apribottiglie - Confezione regalo - acciaio inossidabile - marrone chiaro
Cavatappi da Sommelier LAGUIOLE
Non disponibile
Altri prodotti
  • Materiale
    Acciaio inox
  • Impugnatura
    Legno
  • Utilizzo
    Semplice
Doctor Hetzner Decanter 1800ml e Aeratore a Base Larga per Ossigenare e Decantare il Vino, Caraffa Elegante di Cristallo, Accessori e Regali per la Degustazione del Vino
Doctor Hetzner Decanter 1800ml
Non disponibile
Altri prodotti
  • Materiale
    Cristallo
  • Capienza
    1.800 ml
  • Peso
    1,1 chili
Bohemia cristallo bicchieri di vino rosso, 2 grande calici, 470 ml con una deluxe tagliacapsule
Bicchieri da vino rosso Bohemia
Non disponibile
Altri prodotti
  • Materiale
    Cristallo
  • Capienza
    470 ml
  • Quantità
    Due
Coravin Model Two Sistema di Mescita
Sistema di Mescita Coravin Model Two
€ 240,00
Vai all'offerta
  • Peso
    499 g
  • Corpo
    Plastica
  • Ago
    Acciaio Inox
Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.