Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

I migliori barbecue del 2022

Perché acquistare un barbecue

Una bella giornata di sole all'aperto con la famiglia e gli amici. E qualcuno che sappia grigliare. Se non è la cosa più divertente quando la stagione si presta, poco ci manca. E i risultati della cottura al barbecue possono essere davvero deliziosi. Ci si può cucinare di tutto: carne, pesce, frutta, verdura, formaggio. Ma il vero classico è la carne.

Il griller (grigliatore) di solito non ammette altri al suo livello, ma al massimo aiutanti. Intende il suo ruolo come felice sacrificio, ed è molto esperto di piastre, griglie, legna e accessori. E, ovviamente, di cosa è meglio cucinare.

Cucinare al barbecue non è quasi mai semplice, anche nei casi più semplici. A meno di non accontentarsi di quattro pietre e una griglia. Ma anche in questo caso dovrete armeggiare parecchio intorno alle braci.

È una tecnica di cottura antichissima che col tempo è stata arricchita dal progresso tecnico. E adesso, oltre al classico barbecue a legna, ce ne sono di altri tipi, come quelli a carbonella, quelli elettrici e quelli a gas. Ogni tipo è adatto a una situazione diversa, e cuoce gli alimenti in un modo particolare.

BARBECUE: I MIGLIORI MODELLI DEL 2022

Come abbiamo appena visto, ci sono diverse tipologie di barbecue. E per ogni tipologia ci sono diversi modelli. Il mercato e la rete ne offrono molti, e per facilitarvi la scelta abbiamo preparato questa breve lista.

BREVE AVVERTENZA SU BARBECUE E GRIGLIA

Griglia e barbecue sono utilizzati di solito come sinonimi, anche se nel loro significato originario non lo sono. Il barbecue prevede la cottura indiretta, con gli alimenti lontani dalle fonti di calore, mentre la cottura alla griglia prevede che il cibo venga cotto molto vicino alle braci (cottura diretta). In questo articolo seguiremo l'uso comune - griglia e barbecue come sinonimi - e quindi vi proporremo griglie elettriche e barbecue più tradizionali.

Griglia De'Longhi BQ60

-18%

La griglia De'Longhi è un barbecue elettrico, nel senso che la fonte di calore è una resistenza elettrica. È facile da trasportare, ma ha bisogno di un piano di appoggio e di una presa elettrica nelle vicinanze.

Sotto le griglie, regolabili su due posizioni, c'è una vaschetta che può essere riempita d'acqua. Non è una cosa da poco, perché le gocce di grasso e i liquidi di cottura cadendo nell'acqua producono meno odori e meno fumo. Questo, unito al fatto che il calore viene prodotto dalla resistenza elettrica e non da carbone, riduce molto l'emissione di fumo, tanto da renderla utilizzabile anche sul balcone o perfino al chiuso. Non è come grigliare all’aperto, ma può dare lo stesso grandi soddisfazioni.

Lo spazio di cottura è di 28 X 27 centimetri. La dimensione complessiva è invece di 49 x 40 x 13 centimetri. In dotazione c'è una doppia griglia girevole, che permette di girare facilmente gli alimenti, e la posizione della griglia è regolabile su due posizioni. Può essere più o meno distante dalla resistenza elettrica, a seconda dei cibi che volete cucinare.

Weber Compact Kettle

-23%

Weber è un’azienda statunitense che produce barbecue a carbonella, a gas e anche elettrici, e i relativi accessori.

Il modello Weber Compact Kettle è un barbecue a carbonella, uno dei più semplici ed essenziali prodotti da Weber. Ha una griglia rotonda di 47 centimetri di diametro. Il coperchio e il paiolo sono rivestiti in porcellana. I manici sono in nylon rinforzato che non conduce il calore, rendendolo facilmente trasportabile. Le dimensioni complessive sono di 53,1 x 54,1 x 87,9 centimetri, e pesa 7 chili.

È molto semplice da usare: per cominciare basta preparare le braci e metterle sopra la prima griglia. Poi va posizionata la seconda grigia e chiuso il tutto con il coperchio per circa 5 minuti in modo che la cabina di cottura diventi ben calda. Infine, aprire e mettere gli alimenti sulla prima griglia.

Date le dimensioni del braciere, la brace sarà sempre molto vicina alla griglia e agli alimenti, ma per avere una cottura di tipo indiretto basta spostare le braci da una parte e mettere la carne sulla griglia in corrispondenza dell'altra metà del braciere. La possibilità di coprire il braciere con il coperchio permette di cuocere con il calore interno e con il fumo prodotto dalle braci.

Fa un po’ di fumo, appunto, anche se non tantissimo, e usarla sul balcone può non essere la cosa migliore se volete mantenere dei buoni rapporti con i vicini. Cercando in rete, troverete esperienze di cottura davvero fantastiche.

Barbecue Sochef Piùsaporillo

Il barbecue Piùsaporillo di Sochef è quasi una piccola cucina portatile. Oltre al barbecue in senso stretto, che in questo caso è a gas (quindi niente fumo dalle braci), è anche dotato di un piccolo fornello laterale dove si può cucinare un contorno o far scaldare l'acqua per la pasta.

Nonostante le dimensioni e il peso (20,5 chili), le ruote lo rendono facilmente trasportabile, anche se il fatto di funzionare a gas, e il bisogno di avere nelle vicinanze una bombola, lo rendono meno portabile di altri barbecue.

Lo spazio di cottura è di 50,6 x 36,6 centimetri, ma c’è anche una griglia di cottura più piccola posizionabile più in alto rispetto alla prima. La cottura avviene tramite piccoli blocchi di pietra lavica in dotazione. Il gas scalda la pietra e il calore sviluppato dalle pietre scalda gli alimenti posti sulla griglia. È possibile regolare la temperatura e scaldare diversamente le due metà del barbecue, in quando Piùsaporillo è dotato di due bruciatori autonomi con una loro manopola di regolazione del gas.

Barbecue a Carbone Ompagrill

Ompagrill 47166 è un barbecue a carbonella molto semplice e tradizionale. La struttura è in acciaio ed è facile da montare e da trasportare. Come capita spesso in questo tipo di barbecue, ha un paravento che protegge il piano di cottura dall'aria.

Non è molto grande, ma può cucinare tranquillamente anche per 8 persone.

La possibilità di mettere la griglia a diverse distanze dalle braci lo rende adatto alla cottura indiretta, che è la cottura tipica del barbecue, ma anche a quella diretta, con le braci vicine agli alimenti. È quindi molto versatile e può dare ottime soddisfazioni.

Produce fumo, e anzi, il fumo è uno dei protagonisti della cottura, assieme al calore. Quindi è meglio usarlo all’aperto.

L'unico punto del barbecue Omagrill è la griglia in dotazione: va bene per bistecche, salsicce e spiedini, alimenti non troppo pesanti. Un maialino, ad esempio, sarebbe troppo pesante e potrebbe piegarla.

Ariete Party Grill

-23%

Party Grill di Ariete è un barbecue elettrico. Non serve la carbonella e basta avere una presa elettrica abbastanza vicina. Anche in questo caso si tratta di un'ottima soluzione per fare il barbecue in casa o sul balcone, anche perché la vaschetta di raccolta del grasso contribuisce a ridurre fumo e odori.

Si trasporta facilmente, ma la necessità di un piano di appoggio e di una presa elettrica nelle vicinanze ne limitano la portabilità. È vero però che a volte i campeggi ben attrezzati offrono anche prese elettriche nelle piazzole delle tende o delle roulotte.

Pesa due chili e le sue dimensioni complessive sono di 52 x 36 x 8 centimetri. La griglia di cottura è larga 41,5 centimetri e profonda 24 centimetri.

La distanza delle resistenze dalla griglia è regolabile su due posizioni in modo da poter scegliere il livello di cottura. Le resistenze si possono rimuovere rendendo più facile lavare il tutto.

Barbecue a Carbone Deuba

Deuba è un barbecue a carbonella. Ha una struttura in metallo, e due ripiani in legno.

L'altezza della griglia è regolabile su 5 livelli, in modo da permettere una cottura davvero indiretta quando la griglia viene posta alla massima distanza dalla brace, e una cottura più tipicamente "alla griglia" quando posta vicina.

Il parabrezza è piuttosto alto e protegge bene dall'aria, e i fori ne permettono comunque una buona circolazione nella zona di cottura. Due ruote consentono di spostarlo facilmente: è quindi un ottimo barbecue da campeggio all'aperto.

Sui due ripiani in legno è possibile appoggiare qualsiasi cosa possa servire per la cottura, dalla carne agli strumenti necessari.

LE PRINCIPALI TIPOLOGIE

Ci sono diversi tipi di barbecue, ogni tipo con i suoi pregi e con i suoi difetti, sia per quanto riguarda la facilità o meno di utilizzo, che per i risultati della cottura. La principale suddivisione è quella tra barbecue in muratura, e barbecue in metallo. Mentre quello in muratura funziona tipicamente a carbonella o a legna, i modelli in metallo hanno diverse modalità di alimentazione. Ci sono di nuovo quelli a carbonella e quelli a legna, ma ci sono anche modelli a gas, e anche elettrici. Il vero gusto della grigliata lo avrete con i barbecue a carbonella e a legna, ma le altre tipologie presentano dei vantaggi piuttosto interessanti e utili, come quello di fare molto meno fumo.

BARBECUE IN MUTARURA

I barbecue in muratura sono perfetti per gli spazi esterni - per chi ha un giardino, ad esempio - e funzionano di solito a legna o a carbonella. Ci sono modelli semplici e modelli più complessi. Alcuni oltre alla griglia hanno un forno. Altri montano una cappa che può essere molto utile per controllare il fumo nel caso possa dare fastidio ai vicini.

BARBECUE A CARBONELLA (E A LEGNA)

Fatta eccezione per il barbecue in muratura, quelli alimentati a legna e carbonella sono in metallo. Questo tipo di barbecue può essere spostato facilmente e riposto in una cantina e in un box. Occupano di solito meno spazio rispetto al barbecue in muratura e soprattutto non occupano uno spazio fisso. La pulizia e la manutenzione sono di solito molto semplici. La cosa più difficile è "gestire" le braci per il periodo necessario a cucinare, di solito non breve, soprattutto se avete tanti invitati.

BARBECUE A GAS

Anche i barbecue a gas sono in metallo. Rispetto a quelli a legna e a carbonella, hanno il grande vantaggio di rendere facile grigliare per tante persone, e spesso hanno anche un fornello laterale su cui si possono cucinare altre cose. Sono più facili da accendere rispetto a quelli a carbonella o a legno, e non fanno fumo. Il problema dell'allacciamento alla rete del gas può essere risolto con una bombola a GPL. Per quanto riguarda la manutenzione e la pulizia sono un po' più delicati delle griglie a carbonella, ma risultano comunque piuttosto semplici in questo senso.

BARBECUE ELETTRICO

Il barbecue elettrico è facile da accendere e fa poco fumo. In alcuni casi è possibile utilizzare del legno per fare una affumicatura che renderà il risultato più simile a quello della carne cotta nel camino, ma i modelli migliori montano una griglia in ghisa. Esistono anche griglie elettriche che possono essere utilizzati in casa o sul balcone. Di solito hanno dei sistemi per ridurre ulteriormente il fumo che si produce durante la cottura.

GLI ACCESSORI

La maggior parte dei barbecue in vendita non è dotato di particolari accessori: per quelli più grandi e costosi potreste trovare spiedo, pietra per la pizza, pentole varie e altro ancora. Sono tutti accessori che rendono lo rendono più versatile, quasi una piccola cucina portatile.

Potrete invece acquistare a parte altri accessori che potranno esservi molto utili come il termometro per la carne, i pennelli per le salse, bottiglia spray per l'olio, un iniettore di condimento per marinare la carne, guanti da barbecue, tappetini antiaderenti per proteggere gli alimenti dal contatto con le fiamme e non sporcare le griglie, piastre o griglie per la pizza, una spazzola per pulire il barbecue, i rib rack, e le forchette da barbecue. Ne trovate qualche esempio qui sotto.

QUESTIONE SICUREZZA

Una questione che spesso non viene considerata negli articoli che trovate in internet sul tema del barbecue è quello della sicurezza. E avendo a che fare con il fuoco, è invece una cosa da considerare. Fate quindi attenzione a non avere vicino al barbecue altro materiale infiammabile: alberi e arbusti se siete all'aperto; le tende se siete in casa. E procuratevi un piccolo estintore per le evenienze peggiori.

COME SCEGLIERE UN BARBECUE

Quale barbecue scegliere e di quali dimensioni dipende dall'utilizzo che ne volete fare, e dallo spazio che avete a disposizione. Chi ha un giardino e pensa di usare spesso il barbecue può permettersi un modello in muratura, o anche un barbecue in metallo di dimensioni rilevanti. Chi invece pensa di usarlo in casa o sul balcone può orientarsi verso un barbecue elettrico e non molto grande. La scelta deve quindi basarsi sulle specifiche situazioni che ognuno si trova di fronte, e sui propri gusti in fatto di alimentazione.

Barbecue a confronto

De'Longhi BQ60 Barbecue elettrico con griglia
De'Longhi BQ60 Barbecue elettrico con griglia
€ 85,99
Vai all'offerta
  • Tipo
    Elettrico
  • Griglia
    28 X 27 cm
  • Posizioni
    2
Weber 1221004 Compact Kettle Barbecue compatto, 47 cm, colore: Nero
Weber 1221004 Compact Kettle Barbecue compatto
€ 96,36
Vai all'offerta
  • Tipo
    Carbonella
  • Griglia
    Diametro 47
  • Posizioni
    1
Sochef Piùsaporillo Barbecue, Nero, 52x122x103 cm
Sochef Piùsaporillo Barbecue
€ 201,38
Vai all'offerta
  • Tipo
    Gas
  • Griglia
    50 X 36 cm
  • Posizioni
    2
Ompagrill 47166 Barbecue Carbone 50-25 Green/W 50311
Barbecue a Carbone Ompagrill
€ 46,90
Vai all'offerta
  • Tipo
    Carbonella
  • Dimensioni
    50 X 25 cm
  • Posizioni
    4
Ariete 723 Party Grill Bistecchiera Barbecue Elettrico da Tavolo, Termostato Regolabile, Vassoio raccogligrasso, Cottura lenta e Rapida, Nero
Ariete 723 Party Grill Bistecchiera Barbecue Elettrico da Tavolo
€ 34,50
Vai all'offerta
  • Tipo
    Elettrico
  • Griglia
    41 X 24 cm
  • Posizioni
    2
Deuba Grill Barbecue BBQ a Carbone con Route incl. Griglia XXL e Piano di Lavoro incl. Spiedo
Barbecue a Carbone Deuba
€ 46,95
Vai all'offerta
  • Tipo
    Carbonella
  • Griglia
    48 X 28 cm
  • Posizioni
    5
Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.
Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter