Essiccatore Alimentare: i migliori modelli del 2021

PERCHE' ACQUISTARE UN ESSICCATORE ALIMENTARE

Perché amate il cibo biologico, siete iscritti a un gruppo di acquisto solidale e vi ritrovate spesso con tanta frutta o verdura che dovete conservare per un po' di tempo. Oppure perché avete un piccolo orto, andate spesso a funghi. Oppure perché siete curiosi e sperimentatori: un essiccatore può aprirvi a territori gustativi imprevedibili. Per tutti questi motivi, un essiccatore alimentare può essere davvero un elettrodomestico giusto per voi.

ESSICCATORE ALIMENTARE: I MIGLIORI MODELLI DEL 2021

Qui sotto troverete i modelli che ci sono sembrati più interessanti. Ne troverete di qualità e prezzi diversi, una selezione che potrà aiutarvi a scegliere quello più adatto alle vostre esigenze. E più sotto ancora, una piccola guida per sapere cos'è e come funziona un essiccatore.

Essiccatore COSORI

-19%

E' un essiccatore grande e capiente. Misura infatti 45,2 x 34 x 31,5 centimetri e pesa circa 11 chili. Ma è molto capiente: ha sei griglie in acciaio inossidabile e può essiccare fino a 1,5 chili di frutta per volta. Nonostante il peso è facile da spostare grazie alle due maniglie sui lati corti dell'essiccatore.

Temperatura e tempo di essicazione possono essere impostate in maniera autonoma, tra i 35° a 75° centigradi. L'essiccatore si spegne automaticamente allo scadere del tempo. E' anche silenzioso, l'indice di rumorosità è inferire ai 48 decibel. E' facile da lavare: basta un panno umido, ma le griglie si possono anche mettere in lavastovoglie.

Con l'essiccatore viene venduto anche un ricettario con 50 ricette utili sia ai principianti sia ai più esperti.

Vittoria De Biase, blogger di Arte in cucina, lo ha provato e ne ha fatto una recensione dove scrive che "[...] un essiccatore, in generale, serve a essiccare frutta, ortaggi e persino carne. Io lo utilizzo soprattutto per essiccare frutta e ortaggi, e l’ho provato con grande successo con banane, arance, mele, topinambur e zenzero."

Severin OD 2940

-29%

L'essiccatore Severin OD 2940 misura 32,9 X 32,9 X 19 centimetri. E pesa 2,5 chili. E' quindi poco ingombrante e piuttosto maneggevole. Ha 5 dischi di essicazione da 31 centimetri di diametro, liberamente impilabili: se ne possono utilizzare anche 3 alla volta, per dire. Possono essere regolati su due altezze. Si posso così inserire alimenti di spessore diverso. La capienza complessiva è perfetta un utilizzo domestico.

Tutte le parti in plastica sono prive di BPA, e quindi adatte all'uso alimentare. Per pulire il corpo motore, nel caso vi cadessero dei pezzi di frutta o verdura, basta un panno umido. Ma fate attenzione a che la macchina sia fredda e staccata dalla rete elettrica. Per pulire i dischi può essere necessario usare detersivo e acqua calda, ma difficilmente saranno così sporchi da richiedere il lavaggio in lavastoviglie. Tra gli accessori c'è anche un coperchio e un manuale di istruzioni.

Per quanto riguarda l'utilizzo di un essiccatore Andrea Parodi, blogger di The Bretell Kitchen, ha scritto che "[...] un essiccatore, in generale, viene utilizzato per essiccare vegetali. Io lo utilizzo per essiccare frutta e verdura, per realizzare snack o varie ricette, ma anche per la carne e le piante aromatiche."

Tauro Domus B5

L'essiccatore alimentare Domus B5 funziona a flusso orizzontale. Gli essiccatori alimentari sono infatti di due tipi: con flusso orizzontale o flusso verticale. Quelli con flusso orizzontale sono i migliori: con questo modello ti assicuri un acquisto di qualità.

Misura 27 X 27 X 45 centimetri. Ha 5 ripiani orizzontali in plastica priva di BPA che permettono di essiccare fino a 3 chili di alimenti. I ripiani sono lavabili a mano e in lavastoviglie.

Come ha scritto Maria Luisa Trapanotto, blogger di Uovazuccheroefarina, l'essiccatore Tauro Biosec "[...] offre 12 programmi, di cui 7 preimpostati e 5 manuali. Si va dal programma Automatico, che in linea di massima va sempre bene, a quelli specifici per determinati alimenti come ad esempio quello per far seccare la pasta, quello per la carne secca, per i funghi e addirittura il crudista. C’è anche l’Economy, pensato per ridurre un po’ i consumi energetici."

Clatronic Bomann DR 448 CB

L'essiccatore per alimenti Clatronic Bomann ha una struttura semplice ed è facile da usare. Nella base sono contenuti il motore e la ventola. E ci sono 5 griglie in plastica dove appoggiare gli alimenti da essiccare e un coperchio.

Misura 32,7 x 33 x 31,5 centimetri. E pesa 1,75 chili, completo di basamento, griglie e coperchio. E' quindi leggero maneggevole. Occupa più o meno lo spazio di un robot da cucina.

Si lava facilmente. La base non deve essere lavata con l'acqua, ma è sufficiente un panno umido, mentre le griglie possono essere lavate con acqua calda e detrersivo.

Catia Rastelli, blogger di Catia in cucina, nella sua recensione fa notare come l'essiccatore "possa essere utilizzato per la realizzazione di alcune ricette, ad esempio per la cottura delle meringhe o di barrette snack, o per la produzione di carne essiccata, anche destinata all’alimentazione degli animali domestici. Inoltre, l’essiccazione consente la “cottura” crudista, cioè è possibile cuocere cibi adatti all’alimentazione crudista utilizzando temperature che non superino i 40 gradi."

Hopekings Essiccatore

Con una potenza di 400W, e la possibilità di impilare ben 8 vassoi, questo essiccatore Hopekings permette di preparare davvero una notevole quantità di alimenti. La disposizione dei ripiani può essere regolabile secondo lo spessore degli alimenti, rendendo ancora più flessibile l'utilizzo dell'essiccatore.

Gli 8 ripiani sono anche estraibili e intercambiabili. L’elettrodomestico può essere quindi più o meno ingombrante a seconda di quanti ripiani si decide di utilizzare sul momento.

La temperatura è impostabile tra i 35°C e i 70°C. E il timer è impostabile fino alle 72 ore.

OSTBA GGJ-261

Un po' più piccolo della media, misura 26,1 X 21 X 25,3 centimetri. Pesa 2,5 chili e ha forma cubica. La base è in acciaio. E sulla base si trovano il tasto per l'accensione e il termostato. La temperatura è regolabile dai 35°C ai 70°C.

Gli alimenti vengono essiccati su 5 vassoi fatti di plastica priva di BPA. Vassoi rimovibili, antiaderenti e intercambiabili. E l'altezza a cui disporli è regolabile così da poter essiccare alimenti di diverso spessore. Il coperchio di chiusura è in plastica nera e con impugnatura maneggevole.

E' molto silenzioso, e può lavorare tutta la notta senza dare fastidio.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecnologiche, Caterina Anello, blogger di Cake & Fancy, ha scritto che "[...] l’essiccatore Ostba è dotato di tecnologia verticale, con sistema di circolazione del flusso d’aria Circusmart 360°: con questo metodo, il ventilatore automatico a controllo elettronico assicura una disidratazione uniforme e produce risultati ottimali in meno tempo."

COSA E' UN ESSICCATORE ALIMENTARE

Un essiccatore serve a disidratare alcuni tipi di alimenti, e cioè a toglierne l'acqua. Se fatto alla temperatura giusta, questo procedimento rende gli alimenti conservabili più a lungo, mantenendo inalterate tutte le loro proprietà nutritive. Gli alimenti che vengono di solito disidratati sono la frutta, gli ortaggi, i funghi, le erbe aromatiche, le alghe e i semi. Ma si possono disidratare anche carne e pesce. Oltre a permettere la conservazione per lungo tempo degli alimenti essiccati, con l'essiccatore si possono preparare anche molti alimenti originali e raffinati.

A CHI E' ADATTO

Un essiccatore per alimenti può essere adatto a chi ha un piccolo orto, a chi predilige gli alimenti biologici, magari di stagione e a chilometro zero, a chi ama andare a funghi. Insomma, a chi può ritrovarsi con grandi quantità di alimenti che non può o non vuole consumare in breve tempo e ha bisogno di conservarli a lungo. Ma anche a chi vuole sperimentare nuove preparazioni alimentari.

PERCHE' UTILIZZARLO

Perché una volta essiccati, gli alimenti si possono conservare a lungo in una dispensa, senza dover occupare spazio in frigo o nel congelatore. Trattati in questo modo gli alimenti mantengono un gusto più concentrato, e tutte le vitamine e i principi nutritivi si conservano inalterati a lungo. Ma per ottenere questo, è bene che vengano essiccati alla temperatura giusta e gli essiccatori elettrici possono essere un'ottima soluzione.

Utilizzare un essiccatore elettrico rende il procedimento più veloce e più preciso dell'essicazione al sole, ad esempio. E meno costoso rispetto all'utilizzo di un forno. Usando il forno c'è anche il rischio di cuocere gli alimenti, e di privarli delle proprietà nutritive che invece l'essiccatore è in grado di mantenere.

COME FUNZIONA UN ESSICCATORE ALIMENTARE

Un essiccatore funziona a bassa temperatura, che vuol dire tra i 40°C e i 60°C. Questo intervallo di temperatura vale per la maggior parte degli alimenti. Per la carne e il pesce deve essere un po' più alta. Gli alimenti vengono essiccati dal passaggio di aria tiepida. Il flusso d'aria elimina l'umidità dagli alimenti, un po' alla volta. Negli essiccatori in commercio il flusso d'aria può essere orizzontale o verticale. Meglio se è orizzontale, perché scalda l'ambiente interno, e quindi gli alimenti, in maniera più uniforme. Alcuni modelli hanno programmi automatici predefiniti, che fanno tutto loro e non richiedono alcuna scelta di tempi e di temperatura. Nella maggior parte degli essiccatori in commercio c'è comunque la possibilità di impostare tempo e temperatura di essicazione in maniera autonoma.

COME USARLO

Utilizzare un essiccatore elettrico è una cosa molto semplice. Basta pulire gli alimenti che si vogliono essiccare e tagliarli a fette, disporli sui ripiani dell'essiccatore, senza sovrapporli, e avviare la macchina. E aspettare il tempo necessario.

COME E' FATTO UN ESSICCATORE

L'essiccatore è un piccolo tunnel del vento. Il motore elettrico scalda l'aria e la spinge tra i cestelli. L'aria può essere spinta in senso orizzontale o in senso verticale. E si parla, quindi, di essiccatore orizzontale e di essiccatore verticale. Il flusso orizzontale investe tutti i cestelli contemporaneamente, e l'aria umida non mischia i profumi degli alimenti. Per questo gli essiccatori orizzontali sono considerati migliori.

I cestelli sono di solito in plastica priva di BPA, ma nei modelli migliori si trovano anche cestelli in acciaio inossidabile.

La temperatura e il tempo di essicazione possono essere stabiliti dall'utilizzatore. Ma esistono modelli dotati di programmi già definiti e dedicati a esigenze specifiche. Tra i più utili e interessanti ci sono i programmi dedicati a chi ha poca esperienza e quelli dedicati a particolari stili di cucina, come l'essicazione per la dieta crudista che mantiene la temperatura sotto i 40°C. I programmi predefiniti sono molto utili per i principianti.

COME SCEGLIERE UN ESSICCATORE ALIMENTARE

Per cominciare, dovete capire se davvero l'essiccatore fa per voi. Come abbiamo visto in precedenza, l'essiccatore serve a preparare gli alimenti per una lunga conservazione. Ma in commercio si trovano libri e ricettari che possono guidarvi alla scoperta di un mondo fantasioso e originale: con un essiccatore si possono fare davvero tantissime cose. Quindi, se vi trovate spesso a dover gestire quantità di cibo rilevanti e che dovete conservare per un po' di tempo, o se vi volete avventurare in sperimentazioni culinarie davvero originali, allora un essiccatore può essere un'ottima scelta.

Per quanto riguarda gli elementi strutturali, le cose su cui porre l'attenzione non sono tantissime. L'essiccatore è infatti un elettrodomestico piuttosto semplice.

E' importante che i materiali siano sicuri per la salute, e cioè che i cestelli siano in plastica adatta all'uso alimentare, ancora meglio se esplicitamente priva di BPA, oppure in acciaio inossidabile. Il flusso dell'aria orizzontale è meglio di quello verticale, ma in commercio ci sono ottimi essiccatori verticali. Fate attenzione alla capienza, a quanti alimenti potete essiccare alla volta.

E anche alla potenza. Gli essiccatori casalinghi hanno un motorino elettrico che può andare dai 200 ai 500 Watt, la potenza deve essere proporzionale alla capienza, ma più un essiccatore è potente e meglio lavora, e soprattutto dura di più. Certo, consuma anche un po' di più, anche se i consumi maggiori arrivano quando la temperatura di essiccazione viene portata intorno ai 70°C. A temperature più basse, quelle che si usano per la maggior parte degli alimenti, un essiccatore non consuma molto. E poi considerate il design, perché anche la forma incide sull'usabilità del prodotto.

Come sintesi finale, le caratteristiche di un essiccatore da considerare per scegliere il più adatto alle vostre esigenze sono:

  • materiali sicuri per la salute
  • tipologia del flusso dell'aria
  • capienza
  • potenza
  • design

PER CHI HA VOGLIA DI SPERIMENTARE

L'essiccatore alimentare serve a essiccare gli alimenti. E gli alimenti essiccati si conservano più a lungo. E fin qui, nulla di nuovissimo. Ma c'è molto altro. La cucina moderna ha infatti scoperto tantissimi modi per valorizzare gli alimenti essiccati, inventandosi cose nuove, come il soffritto disidratato, le chips di mele, i lecca-lecca ai frutti essiccati, la farina di fragole e tanto altro. Per dirla da esperti, grazie all'essiccatore alimentare si possono esplorare e addirittura inventare territori gustativi diversi da quelli a cui si è abituati.

Per aiutarvi in questa impresa, vi segnaliamo due ricettari che ci sono sembrati interessanti.

Essiccatori a confronto

COSORI Essiccatore Alimentare Acciaio Inox,6 Vassi,50 Ricette,Timer 48h,35°-75℃,3 Basi per Rulli Frutta,3 Setacci a Rete,Lavabile in lavastoviglie,essiccatore per Funghi,Frutta e Verdura,650W,BPA Free
Essiccatore COSORI
€ 169,99
Vai all'offerta
  • Orientamento
    Verticale
  • Scomparti
    6
  • Materiale
    Acciaio Inox
Severin OD 2940 Essiccatore Frutta, 250 W, Bianco
Severin OD 2940
€ 49,90
Vai all'offerta
  • Orientamento
    Verticale
  • Scomparti
    5
  • Materiali
    BPA Free
Tauro Essiccatori, Essiccatore alimentare Domus B5 a flusso orizzontale con 5 cestelli in materiale plastico, potenza 550W essicca fino a 3 Kg. Prodotto 100% Made in Italy
Tauro Domus B5
€ 176,00
Vai all'offerta
  • Orientamento
    Orizzontale
  • Scomparti
    5
  • Materiali
    BPA Free
Clatronic DR 448 CB
Clatronic Bomann DR 448 CB
€ 41,08
Vai all'offerta
  • Orientamento
    Verticale
  • Scomparti
    5
  • Materiali
    Plastica
Hopekings Essiccatore frutta e verdura,Display LCD,Timer di 72 ore,8 pallet,Disidratatore per Alimenti,Essiccatore Alimentare,Temperatura regolabile(35 ° C-70 ° C), 400 W
Hopekings Essiccatore
€ 71,99
Vai all'offerta
  • Orientamento
    Verticale
  • Scomparti
    8
  • Materiali
    Plastica
Essiccatore frutta e verdura OSTBA,5 vassoi,Disidratatore per Alimenti,Essiccatore Alimentare,Temperatura regolabile(35 ° C-70 ° C), Timer di 72 ore, 240 W
OSTBA GGJ-261
€ 59,99
Vai all'offerta
  • Orientamento
    Verticale
  • Scomparti
    5
  • Materiali
    Privi di BPA
Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.