Fornetto elettrico: i migliori modelli del 2022

Perchè acquistare un fornetto elettrico

Un fornetto elettrico è una soluzione molto pratica per una casa piccola o per una casa di vacanza: consuma relativamente poco ed è facile da usare. Ma va bene anche per famiglie di piccole dimensioni e per single. Non confondeteli con i forni a microonde, anche se per aspetto e misure possono ricordarli. Perché il fornetto è solo un forno elettrico un po' più piccolo.

Le dimensioni ridotte rendono tutto più essenziale, anche per quanto riguarda le funzioni, ma ci sono anche fornetti innovativi, che incorporano funzioni di altri elettrodomestici come ad esempio la friggitrice ad ariala vaporiera elettrica e l'essiccatore.

I migliori modelli del 2022

Per facilitarvi la vita, abbiamo selezionato alcuni modelli, tutti con un rapporto qualità/prezzo degno di nota e con diverse caratteristiche e dimensioni, in modo da permettervi di trovare rapidamente il modello che fa per voi. E di seguito potrete trovare una piccola guida all'acquisto.

Cecotec Txuletaco 8000 Inferno

Questo è un prodotto difficile da inserire in una categoria precisa. Come dimensioni, capienza, alimentazione e libertà di installazione rientra tra i fornetti elettrici. Ma ha dalle caratteristiche particolari che lo rendono un prodotto unico. 

Può infatti raggiungere in pochi minuti temperature molto alte: il termostato può essere impostato tra i 350 e gli 850 gradi. E questo lo rende uno strumento ideale per grigliare tanti tipi di carne, verdure e pesce. Tanto da metterlo in concorrenza con i barbecue elettrici, anche se risulta meno portabile di questi ultimi. Misura infatti 36 x 38 x 39.5 cm, e pesa 17 chili

È dotato di diversi accessori, come una griglia in ghisa per la carne, una pietra refrattaria per la pizza, una pala per la pizza, un termometro da cucina, due vaschette in acciaio per raccogliere il grasso, e una pinza per girare gli alimenti.

Ecco cosa ne ha scritto Adriana Manzo, blogger di Il mondo di Adry, nella sua recensione:

"Io lo trovo molto utile per qualsiasi tipo di grigliata: dalla carne alle verdure al pesce, ed è perfetto anche per gratinare solo in superficie qualsiasi piatto. Una fiorentina, per esempio, viene ottima, come cotta al ristorante, ma anche piatti più comuni, come le cosce di pollo escono belle croccanti e sfiziose."

LEGGI ANCHE: Il forno per arrosti Cecotec Txuletaco 8000 Inferno

È anche facile da pulire: per l'interno basta un panno umido e del sapone, mentre gli accessori vanno lavati a mano con detersivo e acqua corrente.

Ninja Foodi 10 in 1

-10%

La caratteristica principale di questo fornetto elettrico è la versatilità. Con le sue 10 funzioni predefinite può infatti cuocere e grigliare carne e pesce, cuocere torte, biscotti e primi piatti, friggere ad aria, cuocere la pizza (surgelata o fatta in casa), scaldare, tostare pane e bagel e fare anche da essiccatore.

È un forno a convezione, dove cioè l'aria circola in maniera diversa rispetto ai forni tradizionali e cuoce più velocemente. Per questo bisogna fare attenzione ai tempi di cottura indicati nel ricettario che vi arriverà nella confezione. 

Ha una capacità di 29 litri, che lo rende adatto a una famiglia di 4 persone. E, vista la ricchezza di funzioni, può sostituire un forno tradizionale a incasso.

Maria Luisa Trapanotto, blogger di Uovazuccheroefarina, ha scritto una recensione del forno Ninja Foodi, dove ha dichiarato che: 

"Al mattino la funzione Bagel mi permette di scaldare le brioche in pochi minuti e di tostare il pane, ma è ottima anche per terminare la cottura delle piadine che acquistiamo già pronte, oltreché per scaldare i cibi avanzati e mantenerli in caldo. Inutile dire che lo utilizzo anche per cuocervi in maniera impeccabile primi piatti al forno, arrosti, torte e biscotti."

Le misure sono:

  1. altezza: cm 33,5;
  2. larghezza: cm 43,5;
  3. profondità cm 50,5.

Per quanto riguarda la pulizia, la cosa migliore è pulirlo dopo ogni utilizzo: la scocca esterna e pannello di controllo con un panno umido, mentre gli accessori vanno lavati a mano e asciugati con cura.

LEGGI ANCHE: Il forno multifunzione Ninja Foodi 10 in 1 DT200EU

Forno friggitrice ad aria Tagars

La capienza di 12 litri lo inserisce nella categoria dei fornetti. Ma il forno Tagars è particolare e interessante. Oltre ad avere le funzioni e la versatilità di un tipico fornetto elettrico, infatti, può fare anche da friggitrice ad aria

Ha 12 funzioni di cottura predefinite. E, tra le altre cose, può anche cucinare allo spiedo. La temperatura può essere impostata tra gli 80°C e i 200°C. E il timer fino ai 90 minuti di cottura. 

La capienza di 12 litri è perfetta per cucinare per 5 persone.

In dotazione trovate 7 accessori: un doppio vassoio, un cestello a cilindro e quadrato, un forcone girarrosto, un accessorio per spiedini, una pinza a gabbia, una vaschetta di raccolta del grasso.

Misura 30 x 32 x 38 centimetri. 

Fernanda Nicotra, di Il caldo sapore del sud, sulla versatilità del forno Tagars ha scritto che:

"Una friggitrice ad aria si usa in generale per friggere senza troppi grassi aggiunti e il mio forno Tagars non è da meno, anzi, grazie alla sua doppia natura di forno e friggitrice è estremamente versatile. Io lo utilizzo in entrambe le modalità: ci cucino le patatine fritte fresche aggiungendo solo un paio di cucchiai d’olio, il pollo allo spiedo come in rosticceria e gli spiedini; tosto le bruschette, cuocio le polpette e tanto altro."

LEGGI ANCHE: Il forno friggitrice ad aria Tagars da 12 litri

Cecotec Bake&Fry 2500

Anche in questo caso si tratta di un fornetto elettrico che può fare anche da friggitrice ad aria. Rispetto al modello presentato prima, questo ha però forma, dimensioni e capienza diverse. 

Misura infatti 37,5 x 45 x 35 centimetri. E la capienza è di 25 litri. 

Ha 12 funzioni preimpostate, selezionabili dal display digitale, ma permette anche di personalizzare la temperatura, fino a 230 gradi, e il tempo di cottura, fino a 12 ore.

In dotazione trovate anche una griglia, una leccarda e il cestello traforato per la funzione/cottura a friggitrice ad aria. 

Mario Marziani, blogger di Cucinare è come amare, nella sua recensione al forno Cecotec Bake&Fry 2500 ha scritto che:

"Un forno classico si usa principalmente per la cottura di torte, biscotti, pizze, focacce, arrosti, pollo e anche contorni, ma il fornetto Bake&Fry 2500 è ancora più versatile: grazie alla capacità interna di 25 litri e alla funzione friggitrice ad aria, io lo uso un po’ per tutto."

LEGGI ANCHE: Il forno Cecotec Bake&Fry 2500 Touch

Cecotec Bake&Steam 3000 Combi

Acquistare il fornetto elettrico Cecotec Bake&Steam 3000 Combi vuol dire acquistare tre elettrodomestici in uno. Può infatti cuocere al vapore pesce e verdure, fare la friggitrice ad aria, ed eseguire tutte le diverse tipologie della tradizionale cottura al forno.

Ha anche una capienza importante, di 30 litri. E misura 43,9 x 44,4 x 52,6 centimetri. La temperatura può essere regolata da 30 ai 230°C. E il timer può essere impostato fino ai 120 minuti.

Pulirlo è molto facile, in quanto ha la funzione di autopulizia, in due modalità: una da 25 minuti a 100ºC per pulire l’interno o disinfettare gli accessori e una da 50 minuti per pulire il generatore di vapore interno quando è necessario.

Nella confezione troverete diversi accessori: una teglia da forno, una griglia in acciaio per cuocere su due piani, e un paio di guanti per estrarre le pietanze evitando scottature.

Adriana Manzo, blogger di Il mondo di Adry, ne ha scritto così:

"Il Cecotec Bake&Steam 3000 Combi è un prezioso alleato in cucina, perché è come avere almeno tre elettrodomestici in uno: posso cuocere al vapore pesce e verdure per avere preparazioni leggere, posso usarlo con pochissimo olio come friggitrice ad aria per verdure, patatine, pollo, crocchè, e cotolette. Posso utilizzarlo per la tradizionale cottura in forno per lievitati, pizza in teglia. Insomma, è un forno dai mille usi e io lo uso spessissimo!"

LEGGI ANCHE: Il forno Cecotec Bake&Steam 3000 Combi

De'Longhi EO24752 Sfornatutto Midi

-25%

Il fornetto elettrico De'Longhi misura 45 x 49,5 x 30,5 centimetri, pesa 11 chili, e ha una capacità di 24 litri che gli rende possibile preparare più alimenti contemporaneamente. Ha sette funzioni di cottura: cottura per convezione, cottura tradizionale, grill, gratinatura, scongelamento, mantenimento in caldo, cottura dal basso.

Pulirlo è molto semplice: per l’esterno basta un panno umido, mentre il vano interno può essere passato con una spugnetta non abrasiva imbevuta di aceto, o prodotto apposito per la pulizia.

Ha un pannello di controllo semplice e intuitivo, da cui si può regolare la temperatura tra gli 80 e i 120°C, il tempo di cottura fino ai 120 minuti, e il tipo di cottura che si desidera. La potenza di 2000 Watt gli permette di raggiunge velocemente la temperatura selezionata.

Come accessori trovate due griglie in acciaio inossidabile, una leccarda in teflon, un vassoio per raccogliere le briciole.

Mariacristina Tonello, blogger di Cris e Max in cucina, nella sua recensione ha scritto che:

"Il De’Longhi EO244752 ha una dimensione perfetta per una famiglia di 2-3 persone, e io lo uso per cuocere pizze, lasagne, e torte, – si riescono a utilizzare teglie fino a 33 cm di diametro – ma anche solo per riscaldare pane."

LEGGI ANCHE: Il forno elettrico De'Longhi EO24752 Sfornatutto Midi

COME È FATTO IL FORNETTO ELETTRICO

Semplificando molto, un fornetto elettrico è fatto da una struttura in metallo e vetro che contiene il vano di cottura, due resistenze elettriche, il grill e una ventola. Le due resistenze elettriche permettono di scaldare il vano di cottura. E la ventola di distribuire l'aria - e il calore - in maniera uniforme. Combinando questi tre elementi si può arrivare ad avere fornetti elettrici con sei modalità di cottura. E quindi molto simili, come funzioni, a quelle di un vero forno elettrico a incasso. Ci sono poi fornetti particolari: alcuni super-specializzati, come ad esempio nel grigliare la carne; altri che inglobano funzioni di altri elettrodomestici, come la possibilità di friggere ad aria, di cucinare al vapore o di essiccare gli alimenti.

COME SCEGLIERE UN FORNETTO ELETTRICO

Le cose da considerare per acquistare un fornetto elettrico sono le dimensioni, la capienza del vano di cottura, la potenza del motore, la temperatura che può raggiungere e la presenza di un timer. E i tipi di cottura pissobili. Poi ci sono gli eventuali accessori, come teglie, griglie, e l'eventuale presenza di una luce interna che permette di seguire la cottura. E le funzioni che si aggiungono a quelle di base.

Le dimensioni

I fornetti elettrici sono, appunto, fornetti, e quindi elettrodomestici piccoli, o comunque molto più piccoli di un forno elettrico a incasso. Hanno comunque un loro ingombro, e per questo è bene considerare con attenzione lunghezza, larghezza e profondità, in modo da poterli posizionare adeguatamente nella vostra cucina.

In secondo luogo, proprio perché si tratta di una soluzione salva-spazio, bisogna stare attenti a misurare con precisione lo spazio a disposizione, avendo premura di lasciare sempre uno spazio di 10/15 centimetri di distanza da mobili e pareti. Perché un po' di calore lo mandano all'esterno. Non solo, bisogna verificare anche la presenza di una presa vicino all'area di collocazione, in modo da potere fare a meno di antipatiche prolunghe.

La capienza dei fornetti elettrici

La capienza è la dimensione espressa in litri del vano di cottura. Può andare da un minimo di 9 litri a un massimo di anche 60 litri. Ma la capienza media dei fornetti più venduti è intorno ai 35. La capienza è un fattore importante da considerare perché da questa dipende il numero di persone per cui si può cucinare.

Con un fornetto tra i 9 e i 12 litri, si può cucinare per due persone; uno tra i 13 e i 20, può cucinare per 3 persone; con uno tra i 24 e i 30, si può cucinare per quattro persone; e con uno dai 30 in su, per 6 e più persone. Questo, in linea di massima, perché quanto potrete cucinare dipenderà anche da cosa cucinate, ovviamente.

I tipi di cottura

Un fornetto elettrico può eseguire diverse modalità di cottura. Le principali sono tre. Quella statica, grazie all'accensione contemporanea delle due resistenze elettriche. Quella ventilata, grazie alle due resistenze elettriche più la ventola. L'accensione della ventola permette di distribuire in maniera più uniforme il calore all'interno del vano di cottura, di raggiungere più velocemente la temperatura desiderata e di cuocere più velocemente i cibi.

La terza, tra le modalità più diffuse e importanti, è il Grill. Per grigliare un alimento, e cioè per renderlo croccante, basta accenderlo e avvicinarvi i cibi. Di solito bastano pochi minuti, ma dipende anche da cosa state cucinando.

Si può cucinare utilizzano solo la resistenza inferiore. Di solito questo modo viene considerato "delicato". Per mantenere i cibi in caldo, basta scegliere una temperatura bassa e costante per il tempo che si desidera.

Per scongelare, basta accendere la ventola, senza dover attivare nessuna delle due resistenze. La ventola spinge nel vano di cottura l'aria a temperatura ambiente e questo basta a scongelare quello che volete, appunto, scongelare. I tempi dipendono poi da tante cose.

Alcuni fornetti montano un girarrosto. Altri, dei programmi di cottura predefiniti. Ci sono poi fornetti più evoluti, che possono incorporare le funzioni di una friggitrice ad aria, di una vaporiera o di un essiccatore, ad esempio.

Le funzioni aggiuntive dei fornetti elettrici

Tra le funzioni aggiuntive più diffuse ci sono la luce interna, che permette di monitorare l'andamento della cottura senza dover aprire il forno. Il timer con autospegnimento e corrispondente segnale acustico. E un indicatore acustico che segnala il raggiungimento della temperatura selezionata.

Da cosa dipendono le prestazioni

Le prestazioni di un fornetto elettrico - e cioè se cucina bene, quanto tempo ci mette e quanto consuma - dipendono dal wattaggio, dalla struttura e dai materiali con cui è fatto.

La potenza del motore va, per la maggior parte dei casi, dai 600 ai 2300 Watt. Ma in linea di massima più è potente e meglio è. Perché raggiunge prima la temperatura di cottura desiderata e cuoce più in fretta. Tutte cose che, alla lunga, permettono anche di consumare di meno. E se un maggior wattaggio è accompagnato da una struttura e da materiali che disperdono poco calore, è ancora meglio.

Gli accessori

Tra gli accessori ci sono tipicamente la leccarda e la griglia, ci sono vassoi, teglie e girarrosto. E a volte le case costruttrici producono anche accessori acquistabili separatamente.

L'importanza dei materiali

Come abbiamo visto sopra, i materiali di cui è costruito un fornetto elettrico ne condizionano molto le prestazioni. Un fornetto con un doppio verto e materiali interni resistenti è probabile che disperda molto meno calore di uno qualitativamente più scadente. E quindi permetta di cucinare più velocemente e consumando meno, evitando anche che il forno si surriscaldi.

COSA CUCINARE NEL FORNETTO ELETTRICO

Il fornetto elettrico ha le stesse caratteristiche e le stesse potenzialità di un forno di dimensioni normali. È quindi in grado di fare le stesse cose, solo in quantità minori. E per molti alimenti può partire a freddo, nel senso che non c'è bisogno di preriscaldarlo: le dimensioni ridotte della camera di cottura permettono infatti di raggiungere più velocemente la temperatura giusta. La partenza a freddo non vale però per torte, pizze e pane.

Le modalità di cottura che è più facile trovare nei fornetti elettrici in commercio sono quella statica, quella ventilata e il grill. Poi, come abbiamo appena visto, ci sono fornetti che posso friggere ad aria, cucinare al vapore ed essiccare alimenti. E ci sono modelli specializzati nel grigliare la carne.

Modalità di cottura statica

Cucinare in modalità statica vuol dire accendere le due resistenze elettriche che stanno nella parte alta e nella parte bassa del forno. Le resistenze scaldano l'aria all'interno della camera di cottura, che a sua volta cucina gli alimenti posti nel forno. La cottura è quindi lenta e delicata, ed è adatta a cose come le torte e i dolci, il pane, la pizza e i dolci. E cioè ad alimenti che hanno bisogno di una cottura abbastanza uniforme.

Modalità cottura ventilata

Nella cottura ventilata, una ventola spinge il calore all'interno della camera di cottura. Il calore si distribuisce in maniera più uniforme. Ma il movimento dell'aria tende anche a seccare rapidamente la parte esterna dei cibi, e quindi a renderli croccanti fuori e a lasciarli più morbidi all'interno. È quindi un tipo di cottura che va bene, ad esempio, per lasagne e arrosti, per gli sformati e alcuni tipi di dolci.

Modalità grill

Il grill è una ulteriore resistenza elettrica posta nella parte alta del forno. Serve a gratinare, e cioè a rendere croccante il cibo all'esterno lasciandolo morbido all'esterno. È una funzione importante per cucinare la pasta forno, le lasagne, gli sformati di verdura, il gateau di patate, il pasticcio di carne e altre cose ancora.

COME PULIRE IL FORNETTO ELETTRICO

Per pulire le parti interne del vostro fornetto vi serviranno una spugna, un panno carta, uno sgrassatore (anche naturale, come il limone e l'aceto, da soli o in soluzione con il bicarbonato) e del detersivo per piatti.

PULIRE LA TEGLIA

Dopo aver lasciato raffreddare il forno e averlo staccato dall'elettricità, potete cominciare. E per cominciare, appunto, togliete le parti interne rimovibili, come la teglia. A questo punto rivestitela di panno carta e poi spruzzate il panno carta con lo sgrassatore e lasciatelo agire per un po'. Poi togliete tutto e strofinate con il limone, o un mix di aceto e bicarbonato. E poi risciacquatela con acqua spugna e detersivo per piatti.

PULIZIA DELLE PARETI INTERNE

A questo punto, cospargete le pareti interne con una soluzione sgrassante, che sia chimica o naturale, e lasciatela lì per 10-15 minuti. E poi passatele con un panno morbido e non troppo bagnato per non far cadere acqua all'interno del forno.

E fate sempre attenzione a non bagnare in alcun modo (neanche con detergenti vari) le resistenze riscaldanti.

COME PULIRE IL VETRO DELLO SPORTELLO

Per pulire il vetro dello sportello si possono utilizzare gli sgrassatori di cui sopra e gli stessi procedimenti. L'unica attenzione da fare in più, è quella di utilizzare una spugna che non sia abrasiva per non rovinare il vetro.

Domande e risposte

Domande e risposte
  • Come pulire il fornetto elettrico
    Per pulire il fornetto elettrico vi servirà un panno morbido e uno sgrassatore. Ricordatevi sempre di staccare il forno dall'elettricità e lasciarlo raffreddare. Cospargete poi le parti che volete lavare con una soluzione sgrassante, che sia chimica o naturale, e lasciatela lì per 10-15 minuti. E poi passatele con un panno morbido e non troppo bagnato.
  • Cosa cucinare nel fornetto elettrico
    Un fornetto elettrico fa le stesse cose di un forno di dimensioni normali, solo in quantità minori. E come per i forni tradizionali, ha tre modalità di cottura, che possono anche essere combinate: quella statica, quella ventilata e il grill.
  • Quanto consuma il fornetto elettrico
    Il consumo del fornetto elettrico dipende dalla temperatura a cui si sta cucinando e del tempo di cottura necessario. A 200°C, in un'ora il consumo può variare tra gli 0,9 e 1,5 kWh. Se la temperatura sale a 350°C il consumo orario raddoppia

Fornetti elettrici a confronto

Cecotec Txuletaco 8000 Inferno. Forno per arrosti. 2200W, griglia in ghisa, vassoio in pietra per pizze, 2 teglie raccolta del grasso,temperatura fino 850º, termometro cucina digitale incluso
Cecotec Txuletaco 8000 Inferno
€ 249,00
Vai all'offerta
  • Capienza
    N.D.
  • Potenza
    2200 Watt
  • Cottura
    1 modalità
Forno multifunzione Ninja Foodi 10 in 1 [DT200EU] Fornetto, Forno da piano di lavoro, Frittura ad aria, Pizza, Argento/Nero
Ninja Foodi 10 in 1
€ 449,99
Vai all'offerta
  • Capienza
    29 Litri
  • Potenza
    N.D.
  • Cottura
    10 Modalità
Tagars Forno Friggitrice Ad Aria Calda Da 12 Litri Con Display Digitale, Sistema A Riscaldamento Rapido, 12 Programmi Di Cottura, Timer e Temperatura Regolabili 1800 W (12 Litri, Nero)
Forno friggitrice ad aria Tagars
€ 110,00
Vai all'offerta
  • Capienza
    12 Litri
  • Potenza
    1800 Watt
  • Cottura
    12 Modalità
Cecotec Forno friggitrice Bake&Fry 2500 Touch. 1800 W, Aria calda, Convezione, 25 Litri, 12 funzioni predefinite
Cecotec Bake&Fry 2500
€ 195,14
Vai all'offerta
  • Capienza
    25 Litri
  • Potenza
    1800 Watt
  • Cottura
    12 Modalità
Cecotec Forno a vapore Bake&Steam 3000 Combi. 3 in 1 con funzione vapore, convezione e friggitrice ad aria, 30 litri, 7 funzioni di cottura, funzione di autopulizia e 2200 W
Cecotec Bake&Steam 3000 Combi
€ 291,90
Vai all'offerta
  • Capienza
    30 Litri
  • Potenza
    2200 Watt
  • Cottura
    7 Modalità
De'Longhi Eo24752 Sfornatutto Midi, Forno Elettrico, Capacità 24L, 2000 W, Argento Nero
De'Longhi EO24752 Sfornatutto Midi
€ 164,99
Vai all'offerta
  • Capienza
    24 Litri
  • Potenza
    N.D.
  • Cottura
    7 Modalità
Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.
Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.