Forno a microonde: i migliori modelli per il 2020

Perché comprare un forno a microonde

Perché è semplice e veloce, e la velocità in cucina può essere molto utile. Ma i forni a microonde sanno fare molto di più: superare i propri limiti e diventare anche meglio dei forni tradizionali. Diventare dei super forni capaci di quasi tutto. È il caso dei forni combinati, che riescono a sommare alla funzione tipica di un microonde anche quelle di un forno tradizionale. La rete offre molti modelli e molte occasioni di acquisto. Vediamo quali sono le migliori, grazie alla redazione e alle prove delle blogger e dello chef di GialloZafferano.

Forno a microonde SPICE SPP043-W Jalapeno Light

Il forno a microonde Jalapeno Light SPP043-W prodotto da Spice è molto semplice e compatto. Svolge bene le sue funzioni di base, e cioè scongelare, scaldare e fare delle piccole cotture veloci. La potenza e il tempo possono essere regolate manualmente. In particolare: ha sei livelli di potenza e il tempo di cottura massimo è di 30 minuti. La semplicità della struttura diventa in questo caso anche semplicità di utilizzo. È silenzioso, facile da usare e facile da pulire.

Ha una capacità di 20 litri e pesa 10 chili. Gli accessori sono l'anello e il piatto girevole. L'unica funzione preimpostata è quella di scongelamento veloce.

Per chi vuole un forno a microonde che faccia solo quello, il forno Jalapeno Light SPP043-W offre un ottimo rapporto qualità prezzo.

Forno a microonde Samsung MG23F302TAK

-15%

Il forno a microonde Samsung MG23F302TAK va un passo oltre. Non è un semplice forno a microonde, ma entra nella categoria dei forni combinati, nel senso che può utilizzare insieme la cottura con le microonde e il grill. Il grill è una funzione tipica di un forno tradizionale e serve a dorare e a rendere più croccanti e saporiti gli alimenti, una cosa che il microonde da solo non saprebbe fare.

Ha anche 5 programmi di cottura preimpostati e la funzione di scongelamento rapido. Anche il tempo di cottura può essere impostato manualmente.

Ha 800 Watt di potenza (il grill ne ha 1.100), una capienza di 23 litri, e pesa 13 chili. Il piatto rotante ha un diametro di 28,8 centimetri.

Forno a microonde combinato Samsung MC28H5015CS

-31%

Ancora un passo avanti. Il forno a microonde combinato Samsung MC28H5015CS, oltre a cucinare con le microonde, ha anche un grill e può funzionare come un forno ventilato. Tutte queste funzioni le può fare singolarmente, ma anche in maniera combinata, unendo o alternando le funzioni.

Ha 15 programmi preimpostati, la funzione di lievitazione e quella di fermentazione avanzata per lo yogurt.

Ha una capienza di 28 litri e una potenza di 900 Watt. Il piatto rotante può essere estratto per introdurre recipienti quadrati o rettangolari, in modo da usare meglio lo spazio interno al forno. Ha l'interno in ceramica più resistente ai graffi e facile da lavare.

Forno a microonde Whirlpool MWP 339 SW Supreme Chef

Oltre che di funzioni disponibili, in questo caso si fa un salto di qualità e di prezzo. Il Whirlpool MWP 339 SW è un forno combinato, nel senso che è in grado di utilizzare assieme diverse modalità di cottura. Nel caso specifico sono quella al microonde, quella con il grill e quella ventilata. Ha anche la funzione crisp e può cuocere al vapore.

È dotato di un sensore - chiamato 6° senso - in grado di regolare automaticamente il programma di cottura in base alla tipologia e al peso dell'alimento.

Ha un motore da 900 Watt, una capienza da 33 litri. Il piatto girevole ha un diametro di 36 centimetri.

È alto 37,3 centimetri, largo 49 e profondo 54. Pesa 27,5 chili.

Tra gli accessori ci sono un cestello a due livelli progettato per la cottura a vapore, il piatto per la funzione crisp e due griglie con cui posizionarlo più o meno in alto, secondo le necessità.

Fernanda Michela Nicotra, blogger di GialloZafferano, ha provato il forno a microonde Whirlpool MWP 339 SW e ha dichiarato:

"Io utilizzo il microonde per scaldare, ma soprattutto per friggere con poco olio grazie al piatto "crisp", per cuocere secondi di carne e pesce, oltre che per la pizza, per cuocere torte, per cuocere al vapore verdure, pollo e molto altro. Nel caso lo si volesse utilizzare come un forno tradizionale, bisogna solo mettere in conto che ci mette un po’ di tempo ad arrivare alla temperatura giusta, ma poi il risultato è più che soddisfacente."

Per leggere l'intera recensione andate a questa pagina.

Forno a Microonde Whirlpool MWF 427 SL Extra Space

La vera particolarità di questo forno a microonde è lo spazio interno. Non ha il piatto rotatore, e quindi possono essere inseriti solo recipienti di dimensioni quadrate o rettangolari. La capienza sale così a 25 litri, nonostante le dimensioni non eccessive, e la diagonale delle pirofile inseribili può arrivare a 40 centimetri.

Oltre a cucinare con le microonde, ha anche un grill ed è dotato del piatto crisp, cose che permettono di grigliare e dorare i cibi sia sotto che sopra.

Con questo forno a microonde si può anche cucinare al vapore: oltre a un recipiente fatto apposta per questo tipo di cucina, c'è anche una funzione di cottura al vapore pre programmata.

E a tutto questo si aggiunge la funzione di scongelamento veloce.

Come accessori ci sono una griglia alta, il piatto crisp e una maniglia per estrarre contenitori e pirofile utilizzati per la cottura.

COSA FA IL FORNO A MICROONDE

Il forno a microonde cuoce utilizzando le microonde, che sono onde elettromagnetiche con una lunghezza d'onda molto piccola. Quando colpiscono un alimento, ne mettono in moto le molecole dell'acqua. Queste, muovendosi, estendono il movimento alle molecole vicine. Il tutto provoca il riscaldamento del cibo. Per questo un bicchiere vuoto messo in un microonde non si scalda: nel vetro, come materia, non c'è acqua, e i contenitori dei cibi non vengono scaldati dal microonde, ma dai cibi scaldati dal microonde che a loro volta scaldano i loro contenitori.

Il microonde scalda quindi direttamente gli alimenti, mentre un forno tradizionale deve scaldare prima l'aria che a sua volta poi li scalda.

I VANTAGGI DELLE MICROONDE

Il primo vantaggio che viene in mente quando si pensa a un microonde è la velocità. E il forno a microonde scalda effettivamente in modo più veloce rispetto a un forno tradizionale. Ma non è l'unico vantaggio. Con il forno a microonde, infatti, i cibi si riscaldano e cuociono in maniera più uniforme, anche grazie al piatto rotante di cui è solitamente dotato. Le microonde, inoltre, se usate correttamente non bruciano gli alimenti, e quindi producono meno sostanze dannose per la salute.

I LIMITI DEL FORNO A MICROONDE

Ma proprio dalla modalità di cottura deriva anche il limite principale di un forno a microonde, e cioè la temperatura di cottura. Le microonde, come abbiamo visto, agiscono sull'acqua, ma l'acqua non può superare i 100 gradi di temperatura, dopo quella soglia passa dallo stato liquido a quello gassoso. In un forno a microonde, quindi, la temperatura non potrà mai superare i 100 gradi, e questo limita le sue capacità di cottura.

Ad esempio: una torta per venire bene deve cuocere a 180 gradi e un arrosto per dorarsi ha bisogno di 200 gradi. Per gratinare ci vogliono temperature ancora superiori. Tutto questo non incide solo sull'aspetto dei cibi, ma anche sui sapori e sui profumi. E anche nelle preparazioni in umido, la temperatura a cui cuoce un microonde non garantisce la giusta amalgama degli ingredienti. Mentre (sorpresa!) nel forno a microonde si può cucinare la pizza fatta in casa.

IL FORNO A MICROONDE COMBINATO

Per superare i limiti del microonde, valorizzando allo stesso tempo i suoi pregi, i microonde più evoluti incorporano anche alcune caratteristiche dei forni tradizionali. Come il grill, la cottura statica e quella ventilata. In alcuni casi, le diverse modalità di cottura funzionano separatamente. In altri, nei forni più costosi, possono funzionare assieme, avvicinandosi molto alle capacità dei forni tradizionali.

Le modalità di cottura che vengono aggiunte alle microonde sono il grill, la cottura statica e quella ventilata. Il grill è una resistenza elettrica che può raggiungere una temperatura alta. Ponendo i cibi alla giusta distanza dal grill li si può dorare e rendere croccanti in poco tempo. La cottura statica è quella tipica di un forno elettrico. È data da due resistenze poste alla base e nella parte superiore del vano di cottura. Le resistenze scaldano l'aria presente nel vano di cottura che a sua volta scalda i cibi.

Nella cottura ventilata, il calore prodotto dalle resistenze elettriche viene diffuso da una ventola. Anche questo tipo di cottura è tipico dei forni tradizionali. Come abbiamo visto sopra, le diverse modalità di cottura possono essere utilizzate assieme, come ad esempio microonde più grill e microonde più cottura ventilata. Alcuni modelli hanno una struttura particolare per cucinare anche al vapore.

CARATTERISTICHE SALIENTI DI UN MICROONDE

Per valutare un forno a microonde è bene prestare attenzione ad alcuni parametri: la potenza, i programmi di cottura predefiniti, le funzioni implementate, la praticità d'uso e gli accessori in dotazione.

POTENZA

Più un forno è potente, e più è versatile. Ma più è potente e più consuma. Per il forno a microonde la potenza viene calcolata per le diverse componenti. La potenza del microonde in quanto tale può variare dai 400 ai 1.000 Watt. Quelli che consentono di selezionare diversi livelli di potenza sono più versatili e consentono di scaldare e cuocere diversi tipi di alimenti. La potenza del grill di un microonde varia di solito tra 650 e 1.200 Watt.

Anche in questo caso può essere fissa o selezionabile. Per quanto riguarda la cottura ventilata, la potenza può andare tra i 1.000 e i 1.500 Watt. 

PROGRAMMI

Come accade per molti altri tipi di elettrodomestici, anche nel caso dei forni a microonde i modelli più moderni possono avere più programmi predefiniti. E anche la presenza di programmi predefiniti contribuisce alla versatilità dello strumento. I programmi predefiniti più diffusi e richiesti sono:

- cottura rapida
- riscaldamento
- scongelamento veloce
- la cottura crisp, quella che consente di dorare i cibi grazie a un piatto particolare su cui appoggiare i cibi
- cottura al vapore

FUNZIONI

Tra le ulteriori funzioni aggiuntive possono esserci funzioni di sicurezza, come il blocco dei pulsanti in modo che i bambini non li utilizzino inavvertitamente. Segnali acustici che indicano la fine della cottura. Il blocco del piano rotante, funzioni di autopulizia, e il tasto stop, per fermare il forno quando lo si desidera.

PRATICITÀ

La praticità di un forno a microonde dipende dalla facilità di utilizzo e dall'ingombro. L'ingombro dipende poi dalla capacità della camera di cottura. E quindi: più e grande e più sarà ingombrante. Altri due fattori importanti per determinare la praticità del forno sono il design e la stabilità della macchina. In questo senso i forni a microonde più stabili hanno una struttura stabile, piedini antiscivolo, maniglie invece che pulsanti per l'apertura, porta a ribalta, peso non eccessivo e un buon rapporto tra le dimensioni interne e quelle esterne del forno.

ACCESSORI

Tra gli accessori più importanti di un forno a microonde ci sono il piatto girevole, che serve a rendere più omogenea la cottura, la griglia da utilizzare quando si usa il grill, il piatto doratore per dare croccantezza, e il gancio per estrarre piatto. Non dimentichiamo inoltre l'attrezzatura necessaria per la cottura al vapore, e il ricettario, utile per chi comincia a utilizzare il forno a microonde.

COSA NON METTERE NEL MICROONDE

Con il forno a microonde si possono fare tantissime cose. Ma non si può fare tutto. Alcuni alimenti chiusi è meglio non cucinarli al microonde, primo fra tutti, le uova: il calore prodotto all'interno dell'uovo dalle microonde le farebbe letteralmente esplodere.

Ma bisogna fare anche attenzione ad altri alimenti come le salsicce, i pomodori, le patate e anche il pollo. Tutte cose che è meglio tagliare in pezzi più piccoli o di cui è meglio bucherellare la pelle o la buccia.

E poi ci sono oggetti che è meglio non mettere al microonde, come i fogli o i recipienti in alluminio che potrebbero bruciarsi; i termos e i Tupperware in plastica, a meno che non siano stati appositamente progettati per questo tipo di forno; i piatti in ceramica con inserti di metallo – si possono rovinare i piatti e il metallo può passare nei cibi, cosa dannosa per la salute –; i sughi e le salse è meglio coprirli per non farli schizzare in giro. È consigliabile non mettere le buste in plastica o in carta, che possono sciogliersi o bruciare, né introdurre contenitori in polistirolo. Meglio utilizzare le pellicole solo quando appositamente prodotte per l'utilizzo in microonde.

Microonde a confronto

SPICE SPP043-W Jalapeno Light Forno Microonde Microwave 20 Litri scongelamento rapido, Bianco
SPICE SPP043-W Jalapeno Light Forno Microonde
€ 49,90
Vai all'offerta
  • Potenza
    700 Watt
  • Capacità
    20 litri
  • Programmi
    1
Samsung MG23F302TAK Forno a Microonde, 800 W, Grill 1100 W, 23 l, Piatto rotante in vetro, Ø 28.8 cm, Nero/Argento
Samsung MG23F302TAK Forno a Microonde
€ 109,99
Vai all'offerta
  • Potenza
    800 Watt
  • Capienza
    26 litri
  • Programmi
    5
Samsung MC28H5015CS Forno a Microonde Combinato da 900 + 1500 + 2100 W con Grill e Piatto Doratore, 51.7 x 47.6 x 31 cm, 28 l, Grigio
Samsung MC28H5015CS Forno a Microonde Combinato
€ 124,00
Vai all'offerta
  • Potenza
    900 Watt
  • Capienza
    28 litri
  • Programmi
    15
Whirlpool MWP 339 SW Forno a Microonde Supreme Chef termoventilato combinato, 33 litri, bianco, con Double Steamer, griglia alta, piatto Crisp + maniglia
Whirlpool MWP 339 SW Forno a Microonde Supreme Chef
€ 308,99
Vai all'offerta
  • Potenza
    900 Watt
  • Capacità
    33 litri
  • Programmi
    10
Whirlpool MWF 427 SL Forno a Microonde Extra Space + Grill, 25 Litri, argento, con Steamer, griglia alta e piatto Crisp + maniglia
Whirlpool MWF 427 SL Forno a Microonde Extra Space
€ 179,20
Vai all'offerta
  • Potenza
    1.000 Watt
  • Capienza
    25 litri
  • Programmi
    10
Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.