La gelatiera Ariete 630.0

Ho deciso di acquistare la gelatiera Ariete 630.0 ai primi di maggio 2020, perché volevo poter fare finalmente il gelato in casa.

Non mi piaceva il gelato realizzato senza macchina, e non avendo un congelatore molto grande cercavo un prodotto compatto e funzionale.

Con l’Ariete 630.0 mi sono trovato bene fin da subito perché è semplice da usare e da pulire, e non deve essere attaccata alla corrente per funzionare: l’unica fatica è mettere gli ingredienti nel contenitore di acciaio, per il resto fa tutto da sé!

L'Ariete 630.0 è una gelatiera cordless non refrigerata

La gelatiera Ariete frozen ice cream fa parte della linea Party time della stessa azienda produttrice, e si presenta compatta – 17 cm di diametro x 13,5 cm di altezza –, leggera – pesa 700 g – e maneggevole.

Alla vista è molto gradevole per via del design vintage, di colore rosso e beige, di cui non esistono varianti.

È composta da due blocchi principali: 

  • il motore, che si monta sul coperchio, che è in plastica e non contiene BPA;
  • il cestello in acciaio, che non è refrigerato, quindi non contiene nessun liquido refrigerante potenzialmente nocivo per la salute, come quelli normalmente presenti nelle gelatiere.

Si tratta di una gelatiera cordless: ha una batteria ricaricabile e lavora direttamente nel freezer, il che rivoluziona il concetto di gelatiera casalinga a cui siamo abituati.

Nel prezzo – piuttosto ridotto – dell’Ariete sono inclusi il caricabatterie con batterie al litio ricaricabili, il cestello con capacità massima di 1 chilo, il coperchio con il motore, la pala mantecatrice, e il manuale delle istruzioni all’interno del quale ci sono anche alcune ricette per preparare i primi gelati.

L’Ariete è garantita per 2 anni, e in caso di rotture si trovano facilmente i pezzi di ricambio, anche online.

Fare il gelato con l'Ariete è facilissimo!

Una macchina per gelato si usa, chiaramente, per la preparazione di gelati, ed è per questo che uso la mia Ariete 630.0: realizzo gelati di ogni tipo, sia alla frutta che cremosi, sorbetti e granite.

Il funzionamento è molto semplice: si mettono tutti gli ingredienti, possibilmente freddi, nel cestello d’acciaio, si inserisce il motore sul coperchio e la pala si aggancia al motore. Si chiude il cestello con il coperchio e si pinza con le due chiusure laterali. La gelatiera si avvia con l’unico pulsante a disposizione, che si illumina di viola, e si ripone nel freezer per le ore necessarie alla preparazione.

Ogni 3 minuti il motore azionerà il mantecatore per 5 secondi, così da non congelare il gelato, e da mantenerlo morbido e cremoso.

Dopo l’uso è molto facile pulire la macchina dato che il mantecatore, il coperchio (privato del motore) e il cestello possono essere lavati anche in lavastoviglie.

Pro e contro dell'Ariete 630.0

I vantaggi di questa gelatiera sono molteplici:

  1. consente di preparare fino ad 1 Kg di gelato, granita o sorbetto, in una sola volta;
  2. con una sola ricarica della batteria è possibile fare fino a 5 gelati;
  3. non c’è bisogno di pre-refrigerare il contenitore prima dell’utilizzo;
  4. non c’è un ciclo stabilito, ognuno può decidere quando fermare la gelatiera in base al grado di cremosità che vuole ottenere;
  5. è molto silenziosa anche perché lavora nel freezer;
  6. il motore non viene mai a contatto con il gelato;
  7. in ultimo, il prezzo è ottimo, è forse il punto forte di questo prodotto, perché sul mercato non esistono gelatiere così economiche, e allo stesso tempo performanti. 

Gli unici due svantaggi che riesco a individuare sono il tempo di preparazione, più lungo rispetto alle gelatiere classiche, perché servono dalla 4 alle 8 ore, e la capienza fissa della ciotola, che consente di fare solo 1 chilo di gelato alla volta.

Sul mercato esistono vari tipi di gelatiere, da quelle casalinghe fino a quelle professionali, autorefrigerate, ma l’Ariete 630.0 non può essere paragonata a nessuna di queste in quanto il suo principio di funzionamento è totalmente originale.

È un ottimo investimento per sé, e anche una buona idea regalo!

Giudizio finale

Capienza 1 chilo

Il cestello dell'Ariete 630.0 ha una capienza massima di 1 chilo, il che può essere visto sia come un vantaggio – perché permette di realizzare una porzione abbondante di gelato in una sola volta – sia come svantaggio – perché come cestello unico consente di produrre un gusto alla volta. In ogni caso, si tratta di un cestello non refrigerato, quindi non contiene liquido refrigerante potenzialmente nocivo per la salute.

Pulizia Facile

La pulizia dell'Ariete 630.0 è molto semplice, poiché è completamente smontabile: una volta separato il motore dal resto, è tutto lavabile in lavastoviglie.

Utilizzo Facile

Fare il gelato con quest'Ariete è davvero semplice: si inseriscono gli ingredienti. freddi nel cestello, poi si agganciano, rispettivamente, il motore al coperchio e la pala al motore. A questo punto non resta che bloccare il coperchio con le due pinze laterali e schiacciare l'unico bottone in alto, che si illuminerà di viola. La gelatiera va posta in freezer per un tempo variabile dalle 4 alle 8 ore, a seconda della consistenza di gelato che si vuole ottenere.

Potrebbe interessarti
Provato dal blogger
Martina Olivieri Blogger de Le ricette di libellula

La gelatiera Aicok ICE-BL1500C

Opinioni della blogger Martina Olivieri sulla gelatiera Aicok ICE-BL1500C. Scopri tutti i pro e i contro, e le migliori offerte per comprarla online.
Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.