Impastatrice planetaria: grandi occasioni su eBay!

A cosa serve e com'è fatta una impastatrice planetaria

L'impastatrice planetaria costituisce uno degli elettrodomestici più desiderati degli ultimi anni, soprattutto da parte di chi vuol fare grandi cose in cucina. Con una planetaria si possono infatti fare pane, pasta, pizza e dolci, e le planetarie migliori possono fare l'impasto anche per i dolci più difficili, come ad esempio il panettone. 

Con una planetaria possiamo impastare, montare e miscelare ingredienti. Si chiama così perché il braccio che muove la frusta segue una traiettoria simile a quella dei pianeti, e facendo così lavora in maniera uniforme tutto il composto, anche le parti che altrimenti si ammasserebbero sulla superficie della cintola di lavorazione. 

E' fatta di tre grandi parti: il corpo macchina, la ciotola e le fruste che lavorano gli impasti. Il corpo macchina contiene il motore e tutti quegli elementi che lo trasmettono alle fruste. La ciotola è il contenitore dove avviene la lavorazione. Le fruste sono tre: quella a filo, per i composti più liquidi; quella a foglia per quelli di consistenza media, e il gancio impastatore per quelli più duri e difficili.

Oltre a questi accessori, alcune marche di impastatrici planetarie ne offrono altri che le rendono davvero molto versatili. Ci sono infatti impastatrici planetarie dotate di frullatori e tritacarne, oppure di grattugie per il formaggio, o di accessori per tagliare la verdura e spremere la frutta. In alcuni casi sono dotate perfino di una resistenza integrata che permette loro di cucinare.

I vantaggi di una impastatrice planetaria

I vantaggi di una impastatrice planetaria sono diversi: quello principale è che fa risparmiare tempo e fatica. Il risultato della lavorazione è di ottima qualità e costante nel tempo. Ed è anche piuttosto semplice da usare: basta inserire gli ingredienti e azionare la macchina. Bisogna anche seguire la lavorazione per adattare la velocità alle diverse fasi, e per controllare che tutto proceda bene, ma non è uno strumento complicato. 

Gli svantaggi principali - per contro - sono dati dal fatto che è un elettrodomestico ingombrante e non sempre silenzioso. E i modelli di buona qualità non costano poco. Per questo, è importante trovare buone occasioni di prodotti di qualità.

Alcune occasioni di impastatrici planetarie

Oggi vedremo, tra i modelli che hanno riscosso il maggiore gradimento dei nostri chef e blogger, quali occasioni tra le impastatrici planetarie possiamo trovare su eBay.it, il marketplace dove ogni giorno è possibile acquistare migliaia di oggetti nuovi ad un ottimo prezzo, venduti da seller professionali.

Si tratta di modelli assai affidabili e con un buon rapporto qualità/prezzo. 

Ma non dimentichiamo che l'offerta su eBay.it è molto più vasta: ecco per esempio alcune occasioni che si trovano per chi volesse acquistare un prodotto di una marca che è praticamente sinonimo di impastatrice, completo di tutti gli accessori più utili, tra cui gancio impastatore, tritacarne, spremiagrumi, frusta a filo, spremiagrumi e centrifuga:

Come scegliere bene una impastatrice planetaria

Per scegliere una impastatrice planetaria fate prima di tutto attenzione alle vostre esigenze. Se davvero volete lanciarvi nella panificazione e nella produzione di dolci allora la planetaria fa davvero per voi. Se invece avete solo voglia di fare queste cose ogni tanto, allora è meglio rivolgersi a un robot da cucina che fa anche da planetaria. Certo, non lo farà bene come una planetaria vera, ma in compenso vi permetterà di fare anche tante altre cose.

Tra gli elementi oggettivi, tenete sempre in massima considerazione la capienza della ciotola, la potenza del motore, le velocità di lavorazione, i materiali di cui è fatta, e quanto è stabile mentre lavora. Nello specifico:

  1. CAPIENZA: vuol dire quanto è grande la ciotola di lavorazione, si misura in litri e vi dice quanto impasto potete lavorare per volta
  2. POTENZA: la potenza del motore dovrebbe essere proporzionale alla capienza, vi dice quanto sono difficili gli impasti che può lavorare, quanto può lavorare di seguito, e più è potente e più potrà durare nel tempo
  3. VELOCITA': più sono le velocità che avrete a disposizione e più raffinate e precise saranno le lavorazioni
  4. MATERIALI: la planetaria fa un lavoro duro, ed è meglio se i materiali di cui è fatta sono robusti, ancora meglio se è in metallo
  5. STABILITA': e cioè che non vibri troppo durante il funzionamento, e questo dipende dalla fattura, dal peso e dalla presenza di piedini antiscivolo.
Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.