La yogurtiera Clatronic JM 3344

-39%

Ho acquistato la prima yogurtiera, la Clatronic JM 3344 circa 5-6 anni fa, non ricordo di preciso, e la sto usando ancora adesso senza mai aver avuto alcun problema.

La macchina, in realtà, è stata comprata dal mio compagno, che è un grande appassionato di yogurt, mentre io non lo amo particolarmente da solo.

Seppur non mangi lo yogurt, lo uso molto volentieri nelle mie ricette, e con questa macchina ho la possibilità di avere sempre in frigorifero yogurt fresco e genuino da usare come ingrediente, e da offrire al mio compagno.

La Clatronic JM 3344 è composta da un corpo macchina, 7 vasetti in vetro e un coperchio

La macchina per yogurt Clatronic JM 3344 è maneggevole, robusta ma leggera: pesa infatti solo 898 g e misura 22 cm di larghezza, 25 cm di profondità e 14 cm di altezza.

Il corpo principale è completamente bianco e sulla parte anteriore presenta un pulsante con un led arancione acceso/spento.

Il design è lineare ed elegante e si adatta a qualsiasi tipo di cucina. Sulla parte superiore del corpo principale c'è la sede che ospita 7 vasetti di vetro, muniti di coperchio bianco in plastica, e il tutto è chiuso da un coperchio trasparente a cupola, con una pratica maniglia per sollevarlo più facilmente.

I 7 vasetti in dotazione sono in vetro spesso e robusto della capacità di 160 ml e i coperchi sono in plastica bianca con chiusura a vite.

Su Amazon ho letto che la macchina dispone di vasetti opzionali, in set da 6, venduti separatamente di cui io non ho mai avuto bisogno perché ho ancora quelli in dotazione dopo molti anni. Se ne trovano anche di universali comunque.

Il prezzo di questa macchina per lo yogurt – che include anche una garanzia di due anni come da disposizioni di legge – rientra in una fascia bassa, meno di 20€, e nonostante questo svolge egregiamente il suo compito.

Per preparare lo yogurt bastano 1 litro di latte e una bustina di fermenti

Preparare lo yogurt è semplicissimo, basta mescolare 1 litro di latte con i fermenti lattici o altro yogurt, quindi versare e suddividere il liquido nei 7 vasetti, chiuderli con i loro tappi, mettere il coperchio grande superiore e accendere la macchina pigiando l'unico pulsante sul davanti, che si accenderà con una lucina arancione. Passato il tempo di fermentazione, basterà spegnere l'interruttore, estrarre i vasetti dalla macchina e lasciarli raffreddare in frigo per un paio di ore: ecco pronto lo yogurt da gustare!

Ci sono due ricette base per preparare lo yogurt naturale: 

  1. si può sciogliere una bustina di fermenti lattici, che si trovano facilmente in farmacia, in un litro di latte intero o parzialmente scremato, entrambe a lunga conservazione, poi versare il latte nei vasetti, chiuderli, mettere il coperchio e accendere la macchina. 
  2. oppure si può utilizzare dell’altro yogurt, magari quello preparato precedentemente con i fermenti, in modo da avere sempre yogurt fresco in frigorifero. Si usa lo yogurt nella proporzione 10:1, quindi per 1 litro di latte intero, o parzialmente scremato, si aggiungono 100 g di yogurt al naturale, si mescola bene e si versa il composto nei vasetti. Questi si chiudono e si coprono con il coperchio, dopodiché si accende la macchina premendo il pulsante nella parte anteriore. Dopo 8-12 ore avremo pronto uno yogurt naturale, denso e cremoso.

La densità dello yogurt varia a seconda del tipo di latte utilizzato e del tempo che si tiene in fermentazione: in 6-8 ore avremo uno yogurt più liquido, mentre in 10-12 ore lo yogurt sarà molto più denso e cremoso.

Essendoci i 7 vasetti, si può giocare con la fantasia e creare yogurt con vari aromi, per esempio aggiungendo del caffè solubile, l'essenza o l'estratto di vaniglia, oppure il cocco disidratato, e così via.

Pulirla è facile

La macchina si pulisce facilmente: il corpo principale, avendo parti elettriche, si pulisce con un panno umido mentre i vasetti con i loro tappi si possono mettere in lavastoviglie, come anche il coperchio.

Io preferisco lavare la superficie esterna e il coperchio a mano, con acqua tiepida e sapone per piatti, anche perché raramente si sporcano durante la preparazione dello yogurt.

Uso la Clatronic JM 3344 per preparare lo yogurt per le mie ricette dolci e salate

La yogurtiera Clatronic JM 3344 si usa esclusivamente per preparare un ottimo yogurt, sano e gustoso.

Nelle mie ricette ne faccio largo uso, soprattutto nei dolci come ciambelloni o torte, oppure nei sorbetti o gelati, ma anche in ricette salate perchè lo yogurt che si produce con questa macchina è naturale, senza aggiunta di zuccheri, cremoso e gustoso.

Non ne ho provate altre, ma questo modello mi soddisfa molto

Rispetto ad altre marche non saprei dire se sia migliore o peggiore, perché non ho avuto modo di provare altre macchine, ma io mi sto trovando molto bene con questa yogurtiera, e ormai da molti anni.

Una cosa da apprezzare è che avendo i 7 vasetti si possono creare yogurt con vari aromi, caffè, vaniglia, cocco o frutta, ci sono infinite possibilità. 

In più, preparare lo yogurt in casa in vasetti di vetro ci farà risparmiare sullo smaltimento della plastica che si avrebbe comprando lo yogurt al supermercato: è un occhio di riguardo importante verso l'ambiente.

L’unico accorgimento che bisogna avere è controllare che i vasetti siano ben chiusi prima di avviare la macchina: bisogna trovare l'incastro giusto della filettatura tra vasetto e tappo.

Come già detto, non posso fare paragoni perchè non ho provato altre macchine per lo yogurt però ho visto che in commercio ci sono macchine che sono in grado di fare anche lo yogurt greco e il formaggio, come la Ariete 615 B-Cheese Macchina per Formaggio e Yogurt: se dovessi cambiare la Clatronic, opterò per un modello di questo tipo.

Giudizio finale

Prezzo Basso

La Clatronic JM 3344 rientra in una fascia di prezzo bassa, e nonostante il costo sia molto contenuto – tra i 20 e i 30€ – la qualità dei materiali e del risultato la rendono un ottimo acquisto. Nel prezzo sono inclusi il corpo macchina, e il suo coperchio, 7 vasetti in vetro da 160 ml l'uno e rispettivi coperchi con chiusura a vite.

Pulizia Facile

Per la superficie esterna e il coperchio della Clatronic JM 3344 bastano un panno, acqua e detersivo per piatti, – si sporcano pochissimo e vengono subito puliti –, mentre i vasetti si possono infilare tranquillamente in lavastoviglie. Tutto molto facile.

Uso Facile

Preparare lo yogurt con la Clatronic JM 3344 è semplicissimo: mescola 1 litro di latte con una bustina di fermenti lattici o con altro yogurt– per esempio quello che hai preparato in precedenza con i fermenti –; versa il liquido nei 7 vasetti, chiudili con i loro tappi, e coprili con il coperchio grande. Ora non ti resta che accendere la macchina pigiando il pulsante sul davanti. Si accenderà una lucina arancione. Passato il tempo di fermentazione – dalle 6 alle 12 ore in base alla densità che vuoi ottenere– spegni l'interruttore, estrai i vasetti dalla macchina e mettili in frigo a raffreddare per un paio di ore. Ecco pronto il tuo yogurt da gustare! Naturalmente, puoi anche giocare con i gusti e aggiungere degli aromi per personalizzare lo yogurt.

Potrebbe interessarti
Provato dal blogger
Clarissa Comodini Blogger di Nella cucina di Martina

La yogurtiera Ariete Yogurella 621/1

Opinioni della blogger Clarissa Comodini sulla yogurtiera Ariete Yogurella 621/1. Scopri pro e contro, e le migliori offerte per comprarla online.
Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.