La macchina sottovuoto per alimenti Caso VC9

Ho acquistato la macchina sottovuoto per alimenti Caso VC9 circa 2 anni fa per mantenere freschi a lungo alimenti facilmente deperibili.

È la prima volta che possiedo una macchina sottovuoto, e ho acquistato questo modello perché è semplice e intuitivo da utilizzare. È inoltre un ottimo strumento contro lo spreco alimentare: mi aiuta, infatti, a non buttare più cibo, e a essere più sostenibile nella mia cucina, una caratteristica importante per il mondo odierno.

Caratteristiche della macchina sottovuoto per alimenti Caso VC9

La Caso VC9 è una macchina sottovuoto piccola e performante: grazie alle sue dimensioni ridotte, 37 x 14,4 x 7,4 cm e al vano specifico in cui può essere riposto il cavo elettrico, occupa poco spazio.

Ha uno stile moderno e poco ingombrante: malgrado il materiale di cui è fatta – plastica, in colore argento e nero – è un elettrodomestico molto robusto e allo stesso tempo leggero e maneggevole, pesando poco più di 1 kg.

I suoi piedini antiscivolo la rendono stabile, in particolare mentre si stanno mettendo sottovuoto gli alimenti, ed è molto comoda da usare: la CASO VC9 si avvia con un solo clic e svolge la sua funzione alla perfezione, anche se il sistema di blocco dei sacchetti è un po' resistente, cioè bisogna premere a fondo affinché si possa avviare la procedura per creare il sottovuoto.

Gli unici accessori di questa macchinetta sono i sacchetti di plastica in cui si conservano gli alimenti: ce ne sono di varie dimensioni – 20x30, 16x23, 30x40 – a seconda delle proprie esigenze, ma sono tutti privi di BPA, dunque sicuri per l’uso alimentare.

La macchina del sottovuoto Caso si pulisce facilmente con un panno e non presenta interstizi difficili da tener puliti.

È ottima per marinare, congelare, e per cuocere in sous-vide

Una macchina sottovuoto per alimenti si utilizza per conservare i cibi a lungo ed è anche per questo che uso la mia Caso VC9: il sottovuoto mi permette di marinare la carne, per esempio le alette di pollo o la tagliata, con spezie e condimenti, oppure di conservare e congelare la carne e il pesce senza che il gelo ne rovini la struttura.

Il sottovuoto è inoltre indispensabile per cuocere con il metodo di cottura sous-vide.

Ce n'è per tutti i gusti e prezzi

La mia Caso VC9 rientra in una fascia di prezzo media, intorno ai 70 euro, e funziona molto bene, ma esistono modelli per tutte le tasche.

Personalmente se dovessi ricomprare una macchina sottovuoto mi orienterei verso una più professionale, come la Laica VT3119, che sembra un ottimo modello.

Giudizio finale

Prezzo Medio

La macchina sottovuoto Caso VC9 si aggira intorno ai 70 euro, un prezzo medio che è comunque accessibile a tutti. Si tratta di una spesa più che giustificata dalle performance: seppure piccola e leggera, questa macchina è robusta e potente (90W).

Pulizia Facile

La Caso VC9 si sporca raramente durante l'uso, quindi per pulirla basta una passata con un panno umido o una spugna.

Utilizzo Facile

La Caso VC9 si avvia in pochissimi passaggi: si apre la macchina, si inseriscono i bordi del sacchetto precedentemente riempito con gli ingredienti da mettere sottovuoto e si chiude tenendo premuto. Attenzione che il sistema di blocco dei sacchetti è un po' resistente, cioè bisogna premere a fondo affinché inizi il procedimento.

Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.