Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

La mandolina per verdure HOMEASY 5 in 1

La prima volta che ho visto questo tipo di mandolina è stato girellando tra i reels di Instagram e me ne sono innamorata all’istante. Ogni volta che vedo un nuovo articolo che ha a che fare con la cucina non riesco a resistere, penso proprio di essere una cuoca compulsiva! Scherzi a parte, mi è bastata vederla all’opera per capire che era molto diversa dalle tradizionali mandoline che riempiono, ahimè, un intero cassetto della mia cucina. 

Dopo una breve ricerca su Amazon ho scelto un modello 5 in 1 della marca Homeasy – ce ne sono di molto simili, per esempio la Surfline dello stesso azzurro Tiffany – ed è stata un’ottima decisione, sia per il design estetico che per la versatilità e la comodità d’uso. Mi è subito piaciuto il colore che ben si adatta all’arredamento della mia cucina, e in questo caso ha avuto la sua importanza perché la compattezza non è esattamente il suo punto forte: se avete un angolo libero sul piano di lavoro come me, molto probabilmente la terrete a portata di mano in pianta stabile.

I principali vantaggi della mandolina Homeasy 5 in 1

  1. si può riporre sia in orizzontale, sia in verticale;
  2. evita gli sprechi, grazie al pressino per tenere fermi gli ingredienti;
  3. ha una vaschetta raccogli verdura incorporata, ma rimovibile;
  4. si sporca poco, ed è facile da pulire;
  5. dispone di 5 lame diverse, tre per tagliare a fette, e due per affettare alla julienne.

Caratteristiche tecniche e design dell'affettatrice manuale Homeasy 5 in 1

Sul piano di lavoro, la mandolina Homeasy, già aperta e pronta per l’uso, occupa uno spazio di cm 12 x cm 26, e si sviluppa in altezza per 34 cm. In teoria potrebbe essere ripiegata e messa in un cassetto ma occuperebbe comunque uno spazio piuttosto esteso: cm 40 x cm 12 di altezza x cm 20. In più dobbiamo prevedere un ulteriore spazio per il cassetto raccogliverdure che, quando non viene utilizzato, può contenere le lame di ricambio.

Il design della mandolina 5 in 1 è molto moderno, in plastica color crema con dettagli di un delicato verde Tiffany, e le lame in acciaio inossidabile. Ha una struttura sviluppata in verticale, che è composta da una base a cui si agganciano le lame, e da un cassetto raccogliverdure in plastica trasparente.

La base ha quattro robusti cuscinetti antiscivolo che permettono alla mandolina di rimanere ben stabile sul piano di lavoro e contemporaneamente impediscono di graffiarlo.

È corredata di 5 lame che permettono di tagliare le verdure a fette oppure a julienne: per il taglio a fette ne abbiamo a disposizione tre, con spessori diversi: mm 1,5 - mm 2,5 - mm 3,9, e per quello a julienne ne abbiamo due, una 3 x 3 mm e una 3 x 6 mm. Tutte le lame sono affilatissime quindi bisogna fare attenzione a maneggiarle, soprattutto in fase di lavaggio.

Per quanto riguarda la manutenzione devo dire che è molto semplice: lavaggio a mano. Le uniche parti che possono andare in lavastoviglie sono il cassettino delle verdure e il pressino. In teoria, essendo la mandolina in plastica, potrebbe andare anche quella ma date le dimensioni consiglio senz’altro il lavaggio a mano. Per pulire le lame, rigorosamente a mano per evitare di perdere l’affilatura, è necessario uno spazzolino per evitare di tagliarsi. 

Come usare la mandolina verticale affetta verdure e frutta

Il funzionamento è veramente semplice e con un sistema di sicurezza a prova di bambino, che impedisce alla lame di essere potenzialmente taglienti quando sono inserite: una volta posizionate le verdure, già pulite e pronte per l’uso nell’apposito alloggiamento, è sufficiente spingere verso il basso la maniglia con un movimento regolare che si effettua con una sola mano, mentre con l’altra andremo a premere sulle verdure utilizzando l’apposito pressino. Le verdure affettate andranno a finire nel cassetto alloggiato nella parte interna della mandolina.

Possiamo utilizzare patate, zucchine, carote, cipolle, pastinaca, batata e in genere qualsiasi ortaggio a pasta dura; ottimo anche per affettare le mele nel caso volessimo preparare una bella torta. Nel manualetto di istruzioni è previsto l’utilizzo anche per preparare il carpaccio di carne ma in tal caso dovremmo prima congelare il pezzo da utilizzare e poi procedere con il taglio.

A casa mia siamo soliti cominciare il pranzo e la cena con un piatto di verdure quindi questa mandolina viene utilizzata quotidianamente; è ottima ad esempio per preparare in pochi minuti una bella ciotola di carote a julienne da condire semplicemente con olio, sale, succo di limone e zenzero grattugiato. 

Spesso la domenica mi capita di preparare le lasagne in versione vegetariana: tagliare le verdure a fettine richiederebbe un considerevole spreco di tempo ma grazie a questa mandolina, che mi permette di tagliare 4/5 carote o zucchine per volta, il lavoro è molto facilitato. 

È molto comoda anche per preparare qualche stuzzichino per l’aperitivo: utilizzando la lama mm 1,5 riesco a preparare delle ottime chips di patate da cuocere nella friggitrice ad aria che non hanno niente da invidiare alle classiche chips del sacchetto. Stessa cosa con le zucchine, e in tal caso utilizzo la lama mm 3,9, le condisco con sale, un filo di olio e un mix di erbe aromatiche e le passo in friggitrice. Due idee aperitivo molto sfiziose che vanno d’accordo con la dieta!

Pro e contro dell'affettatrice manuale Homeasy 5 in 1

La mandolina Homeasy 5 in 1 è perfetta per sostituire tutte le altre opzioni tradizionali, perché in pochi minuti ti permette di affettare una grande quantità di ortaggi, senza sforzo e in totale sicurezza.

La cosa che ho apprezzato di più è la totale mancanza di spreco di prodotto: con le tradizionali mandoline solitamente rimangono sempre quei 3/4 cm di verdura impossibili da tagliare a meno che non si voglia rischiare di affettare anche un paio di dita! Con questa non rimane la minima traccia, tutto è perfettamente affettato!

E non è l’unico vantaggio perché a questo si sommano un buon rapporto qualità prezzo, una grande versatilità grazie alle 5 lame disponibili, e la praticità con cui può essere montata, smontata e lavata.

A mio avviso ritengo che questa mandolina, ingombro a parte, dal punto di vista della facilità d’uso – può utilizzarla anche un bambino – e della resa finale – zero scarti – è sicuramente uno dei prodotti più interessanti e meritevoli di essere preso in considerazione.

Come dicevo all’inizio, esistono molte mandoline simili, con qualche piccola variante di colore e struttura. La Surfline è praticamente identica per esempio, mentre altri modelli presentano un pomello al posto della maniglia, caratteristica che trovo molto meno comoda. 

Giudizio finale

Prezzo Medio basso

Grazie ai suoi accessori e alla particolare struttura verticale con una pressa per tenere fermi gli ingredienti, la mandolina 5 in 1 di Homeasy offre davvero un ottimo rapporto qualità prezzo, sia per l'investimento limitato che comporta sia per il tipo di funzionamento, che permette di evitare qualsiasi spreco alimentare – tutto si riesce ad affettare fino in fondo – e quindi di risparmiare tempo e soldi.

Pulizia Facile

Tutte le parti della mandolina possono essere lavate a mano, utilizzando in particolare uno scovolino o uno spazzolino per le lame, per evitare di tagliarsi. Eventualmente, solo il cassettino e la pressa possono essere lavati in lavastoviglie.

Lame 5

Tutte le lame della mandolina Homeasy sono in acciaio inossidabile e presentano spessori diversi, con cui assolvono a due funzioni principali: tagliare a fette – mm 1,5; mm 2,5 e mm 3,9 – oppure affettare alla julienne – 3 x 3 mm e una 3 x 6 mm.

Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.
Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter