La padella wok Kichly EU0312

Ho acquistato la padella wok Kichly EU0312 recentemente, a novembre 2021. Possedevo già un wok in ferro, ma dopo parecchi anni di utilizzo si era sciupato. Documentandomi, ho scoperto che per i piatti giapponesi sarebbe preferibile usare una padella in ghisa e cercando quindi un modello in questo materiale ho optato per la Kichly.

Il prezzo può ingannare, perché è molto economico rispetto ad altri wok, e può far pensare di aver fatto un acquisto sbagliato. Invece, aprendo la scatola ho avuto decisamente una bella sorpresa: l’imballaggio è curatissimo e il Kichly ha tutte le caratteristiche di un wok professionale in un prezzo molto contenuto.

Principali vantaggi del wok Kichly in ghisa

  1. è bello da vedere;
  2. è robusto;
  3. ha una texture ruvida, non trattata con materiali antiaderenti;
  4. ha una buona capienza;
  5. è semplice da usare.

Caratteristiche tecniche della padella wok Kichly EU0312

Il wok Kichly EU0312 è di media dimensione, misurando 37.5 x 30.5 x 8.5 cm, e si adatta, quindi, bene a diverse occasioni. Ha una certa pesantezza, con i suoi 3 chili, ma è comunque maneggevole e facile da usare.

La superficie apparentemente ruvida – non trattata con materiali antiaderenti, quindi sicura per l’uso alimentare – è un pregio che ho molto apprezzato: la padella è proprio bella da vedere, in grigio scuro tipico della ghisa, ed è capace di far risaltare in cucina colori e consistenze.

I manici integrati, e la linea moderna e lineare la rendono ideale anche per essere portata direttamente in tavola.

Il wok è completo, e non ha bisogno di altri accessori, ma se siete come me un po’ distratti potete acquistare dei coprimanici in silicone per i manici integrati per evitare di scottarvi involontariamente quando lo spostate o lo togliete dal fuoco.

Tenerlo pulita ed efficiente è facile

Dal manuale di istruzioni, le regole di manutenzione sembrano molto complicate, ma - come talvolta accade - è "più facile a farsi che a dirsi": una volta usato, il Kichly va svuotato – è sempre meglio non lasciare cibo giacente all'interno –, lavato a mano , asciugato e unto leggermente. Io utilizzo un foglio di carta assorbente morbida per cospargerlo di un velo di olio sottile che protegge e nutre la sua superficie.

Tutto qui: questa facile manutenzione fa sì che che la patina di olio rigeneri ogni volta la superficie antiaderente in modo naturale, per averlo ogni volta pronto per l'uso.

Un wok è una padella estremamente versatile, per piatti orientali e nostrani

Una padella wok è indispensabile per i piatti orientali, soprattutto giapponesi, ma anche per altre preparazioni se si ha l'esigenza o il piacere di saltare velocemente una verdura o un primo piatto, o per donare per esempio alle carni quel sapore tipico "di ghisa" che personalmente amo molto, un sapore deciso e particolare che sa di antico e tradizionale.

La ghisa fa sì che la cottura con il wok sia rapida, molto omogenea, ed estremamente versatile: con la Kichly ho preparato dal riso saltato o alla cantonese, agli spaghetti di riso o soia con i frutti di mare, ai bocconcini di pollo o pesce.

Pro e contro del wok Kichly da 30 cm

Mi sono documentata molto prima di decidere cosa acquistare e risceglierei la padella Kichly EU0312 altre mille volte: non ha alcun difetto e con una spesa contenuta offre praticità e design di grande qualità. L'unica accortezza - come detto - può essere quella di proteggersi dal calore dei manici che essendo pressofusi scottano quanto la pentola è sul fuoco, problema facilmente risolvibile con un paio di economici coprimanici in silicone.

Ci sono diverse marche e modelli in commercio, di tutte le dimensioni e materiali, ma per chi sta cercando un prodotto professionale a poco prezzo, Kichly è il top.

Per poter sfruttare ancora meglio le potenzialità della cottura in wok, in futuro potrei prendere in considerazione un modello con un solo manico per "saltare" più facilmente le pietanze, e magari più grande, per quando siamo più persone a tavola.

Giudizio finale

Prezzo Basso

La Kichly EU0312 ha tutte le caratteristiche e funzionalità di una padella wok professionale, ma a un prezzo davvero contenuto, che si aggira intorno ai 30 euro. È perfetta per chi si affaccia per la prima volta al mondo della cottura wok, ma anche per chi semplicemente non vuole spendere un capitale: la Kichly è bella da vedere, ha un'ottima capienza con i suoi 30 cm di diametro, è facile da usare e veloce da pulire.

Pulizia Facile

Anche se il procedimento può sembrare macchinoso, la manutenzione e pulizia della Kichly è molto semplice: va subito svuotata dagli ingredienti cotti, lavata a mano e asciugata. Dopo l'asciugatura l'ideale è ripassarla con un velo di olio aiutandosi con un po' di scottex, così da averla idratata e pronta per l'uso per la prossima cottura.

Materiale Ghisa

La ghisa è un materiale di grande qualità perché è sicura per l'uso alimentare – non essendo trattata con materiale antiaderente – favorisce una cottura rapida e omogenea dei cibi e dona loro anche un aroma particolare, un gusto di antico e tradizionale che a me piace molto.

Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.
Chiudi