Quando cambiare il forno a microonde

Il forno a microonde è uno strumento di solito molto affidabile e durevole. Ma come tutte le cose, si può rompere. E a volte si può aggiustare e altre no. A volte è necessario chiamare l'assistenza tecnica, perché in alcuni casi può essere pericoloso metterci mano, se non lo si sa fare davvero. Altre volte non si può fare nulla e bisogna cambiarlo. E quindi, quando cambiare il forno a microonde?

QUANDO CAMBIARE IL FORNO A MICROONDE

In questa guida vedremo quali sono i casi di malfunzionamento più comuni a cui fare attenzione, cosa fare per aggiustare le cose, e quando sarà invece necessario cambiare il forno. Anche perché i pezzi di ricambio non sono sempre facili da trovare. Il settore dei microonde è infatti molto dinamico, escono spesso prodotti nuovi e quelli già esistenti vengono altrettanto spesso rinnovati. E per i microonde che escono di produzione - o per alcune loro parti - le case produttrici si trovano materialmente sprovviste dei pezzi di ricambio. 

I casi principali di malfunzionamento di un forno a microonde a cui porre maggiore attenzione sono quelli che seguono:

  1. quando accendete il microonde salta il contatore
  2. il microonde non scalda bene gli alimenti
  3. la resistenza del grill si è rotta
  4. emette scintille e odore di bruciato
  5. fa rumori strani
  6. il piatto rotatore non gira
  7. lo sportello non si chiude bene
  8. il vetro dello sportello si è rotto
  9. pannello dei comandi rotto

Vediamo adesso cosa fare caso per caso. Tenete anche presente che il manuale di istruzioni del vostro forno potrà darvi ulteriori utili indicazioni.

1) Quando accendete il microonde salta il contatore

Se quando accendete il forno a microonde salta la corrente, vuol dire che uno o più dei componenti importanti non stanno funzionando correttamente. Può essere il magnetron - la valvola che produce le microonde - il condensatore o l'alimentatore. In questi casi è meglio non tentare di cavarsela da soli, ma chiamare l'assistenza tecnica. E saranno i tecnici a dirvi se il microonde si può aggiustare o se è meglio comperarne uno nuovo.

2) Il microonde non scalda bene gli alimenti

Se il microonde non scalda bene, o scalda in modo poco uniforme, prima di pensare al peggio è meglio fare qualche verifica. Il problema potrebbe essere davvero banale, come un contenitore non adatto al microonde.

La prova del nove, in questo caso, è mettere nel forno un bicchiere con dentro dell'acqua e accendere il forno a una buona potenza. Dopo qualche minuto l'acqua dovrebbe bollire. Se non bolle, allora può esserci un problema al magnetron. Anche in questo caso è meglio chiamare l'assistenza tecnica.

3) La resistenza del grill si è rotta

Se avete il dubbio che il grill non stia funzionando, magari perché il vostro piatto preferito non ha la doratura che vi aspettavate, l'unica cosa da fare è accenderlo e controllare se si riscalda. Non serve toccarlo - potreste scottarvi parecchio! - basta guardare. Anche in questo caso chiamate l'assistenza tecnica, che vi dirà se è possibile cambiare il grill o se è invece meglio cambiare tutto il forno.

4) Emette scintille e odore di bruciato

Se mentre funziona vedete scintille all'interno del microonde o sentite odore di bruciato, allora dovete controllare due cose. La prima è che non ci siano oggetti di metallo all'interno della camera di cottura. Se ci sono, toglieteli. La seconda è che non ci siano residui di cibo, perché anche quelli possono provocare scintille. Quindi, nel caso, pulite bene il forno. E poi fate questo semplice test di controllo: mettete un bicchiere d'acqua all'interno del microonde e accendetelo. Se vedete ancora scintille o sentite odore di bruciato, allora è il caso di chiamare l'assistenza tecnica.

5) Fa rumori strani

Il rumore tipico del forno a microonde sembra quello di una ventola, ed è invece prodotto soprattutto dal magnetron, la valvola che genera le microonde. È molto simile per tutti i forni di questo tipo. Se una volta acceso il forno, oltre a questo rumore, sentite anche strani ronzii o rumori metallici, potrebbero esserci dei problemi. Ma anche in questo caso, prima di chiamare l'assistenza tecnica, potete fare alcune cose, come: pulire con attenzione il microonde e controllare che il piatto e l'anello rotante siano posizionati bene nella loro sede. Se il rumore persiste, chiamate l'assistenza tecnica. Potrebbero infatti esserci problemi a cose importanti come il magnetron, la ventola di raffreddamento o il condensatore.

6) Il piatto rotatore non gira

Se il piatto rotatore non gira, potrebbe essere semplicemente messo male. Controllate quindi che piatto e anello rotante siano posizionati correttamente. Se tutto è a posto allora potrebbe esserci un danno al motore. Anche in questo caso, meglio chiamare l'assistenza tecnica.

7) Lo sportello non si chiude bene

Lo sportello del forno a microonde ha una funzione molto importante, trattiene cioè le onde elettromagnetiche all'interno. Se uscissero, non sarebbero il massimo per la salute. La prima cosa da controllare in questo caso, è la guarnizione. Se è rovinata, sostituitela. Se invece non è la guarnizione, è probabile che dobbiate sostituire lo sportello. E questo è uno dei casi in cui è più probabile dover proprio cambiare il forno. Può essere infatti o troppo costoso o troppo difficile da trovare.

8) Il vetro dello sportello si è rotto

Come abbiamo appena visto, lo sportello, e quindi il vetro, servono a trattenere le microonde nel forno. Se il vetro è scheggiato bisogna sostituirlo. Anche in questo caso potrebbe non essere un'operazione facile.

9) Pannello dei comandi rotto

Se si rompe il pannello dei comandi avrete poche possibilità di scelta. La cosa più probabile è che dobbiate cambiare l'intero forno.

FORNI A INCASSO E FORNI A INSTALLAZIONE LIBERA

Se il vostro forno a microonde è a incasso, allora quando sarà necessaria l'assistenza tecnica, questa dovrà venire a domicilio. Se invece avete un forno a libera installazione, potrà capitare che dovrete spedirlo a chi poi ve lo aggiusterà.

COME FARLO DURARE PIU' A LUNGO

Il forno a microonde è uno strumento comodo, veloce e versatile. Può davvero un grande aiuto in cucina. Un utilizzo attento e una buona manutenzione possono allungarne la vita. Quindi fate bene attenzione a queste due cose: non mettere nel forno materiali non adatti e fare una buona pulizia periodica.

COME SCEGLIERE IL NUOVO FORNO A MICROONDE

Se già siete abituati ad utilizzare un forno a microonde, allora avete sperimentato quanto è comodo e dall'uso flessibile. E se il vostro non è più utilizzabile, e lo dovete cambiare, sapete già molte cose su come sceglierne un altro. Ma, in sintesi, riprendiamo brevemente le cose a cui prestare maggiore attenzione.

Dopo anni di utilizzo, come un microonde può soddisfare le vostre esigenze lo avete sicuramente capito. Ma il mercato offre sempre nuove soluzioni, e prodotti innovativi che fanno cose che prima non erano possibili. E anche nuovi accessori possono aprire nuove opportunità. Quindi confrontate la vostra esperienza con le funzioni dei nuovi prodotti. Potrebbero venirvi delle idee. E fate attenzione anche alle dimensioni. Anche se state cercando un forno a installazione libera, è importante avere lo spazio necessario per poterlo utilizzare nel modo più agevole.

ALTRE RISORSE UTILI

Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.
Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.