Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Set da cocktail: i migliori del 2022

PERCHE' ACQUISTARE UN SET DA COCKTAIL

Perché un cocktail può essere una bevanda molto gradevole in tanti momenti della giornata. Prima e dopo pranzo. Nel tardo pomeriggio o durante una serata tra amici. Perché è divertente farli e può anche essere uno spettacolo assistere alla loro preparazione. E non è obbligatorio che siano tanto alcolici. Ma farli non è così semplice, e un buon set da cocktail contiene tutti gli strumenti necessari a farli.

SET DA COCKTAIL: I MIGLIORI DEL 2022

La rete offre tantissime occasioni per tantissime categorie di prodotti, anche per i set da cocktail. Ne abbiamo fatto una selezione, aiutati dai nostri esperti. E ve la proponiamo qui sotto.

Set da Cocktail Vinenco

Il Set Professionale Shaker Cocktail dell'azienda Vinenco è un regalo ideale per chi è appassionato di cocktail. Il materiale con cui sono fatti i diversi elementi del set è di ottima qualità (100% acciaio inox) e il design dei pezzi e della confezione è originale ed elegante allo stesso tempo.

Il Set Vinenco contiene uno shaker, un pestello da cocktail, un misurino, una pinza per ghiaccio, un cucchiaio lungo, uno strainer (e cioè un filtro da cocktail), e due beccucci per i liquori che vengono utilizzati come ingredienti.

Set da cocktail RATEL

-20%

Il Set da Cocktail di Ratel è un set professionale composto da 18 pezzi. Tutti sono in acciaio inossidabile e sono lavabili in lavastoviglie. Nella confezione trovate anche una struttura in cui tenere in ordine i vostri strumenti, e un utilissimo ricettario.

Il set di Ratel è composto da uno shaker, due cannucce, un pestello da cocktail, due cucchiai di diversa lunghezza, una spazzola per la pulizia dello shaker, spazzola per cannuccia e per gli strainer (quello interno allo shaker e quello esterno), un apri bottiglia, una pinza per il ghiaccio, due versatori per le bottiglie di liquore, un misurino, una particolare sfera per mescolare e due tappi per bottiglia.

Alessi Lunar Eclipse

-31%

Con il Set Alessi Lunar Eclipse si fa un salto di qualità, sia per quanto riguarda i materiali e la loro lavorazione, che per quanto riguarda il design.

I quattro pezzi di cui è composto - uno shaker (Boston), un misurino, uno strainer e un mescolatore lungo - sono in acciaio inossidabile 18/10 lucidato e sono stati disegnati da Ettore Sottsass, architetto italiano di fama mondiale. Il tutto rende Lunar Eclipse un set davvero raffinato ed elegante.

AYAOQIANG,  set di 12 Pezzi

-17%

Il set di AYAOQIANG è fatto di 12 pezzi in acciaio inox, antiruggine, sicuro per l'uso alimentare e durevole. È adatto sia ai principianti che ai professionisti. Ed è anche facilmente lavabile sia a mano che in lavastoviglie.

Oltre alla struttura in legno comoda per tenere tutti i pezzi in ordine anche durante la preparazione dei cocktail, nella confezione trovate uno shaker, un pestello, un cucchiaio da cocktail, un misurino doppio, una pinza per il ghiaccio, quattro versatori per bottiglie, uno strainer e un apri bottiglia.

Set barman NATUMO

Anche in questo caso si tratta di un set in acciaio inox, materiale perfetto per la salute e che rende il set anche protetto dalla ruggine.

Comprende uno shaker, un misurino, un cucchiaio miscelatore, un pressino, due cannucce riutilizzabili, due versatori per bottiglie, una spazzola per la pulizia e una borsa dove mettere tutto. È facile da pulire e la borsa portaoggetti rende agevole portarlo in giro.

BarCraft Luxury Kit

Questo è un set davvero elegante, in acciaio inossidabile con finiture in nero e ottone. È composto da un shaker, un filtro da cocktail e un doppio misurino. Gli elementi essenziali e indispensabili per preparare un cocktail da professionisti. Nella confezione troverete anche un ricettario che potrà essere utile sia ai principianti che ai professionisti.

COS'E' E PERCHE' SI CHIAMA COSI'

Il cocktail è una miscela di più ingredienti, alcolici e non alcolici. Devono essere minimo tre: il liquore di base, una sostanza che ne modifica il sapore, e un terzo ingrediente che contribuirà a cambiarne il colore.

Ma perché si chiama cocktail, che vuol dire coda di gallo? Perché spesso un cocktail fatto secondo tutte le regole del caso presenta una colorazione ricca e variegata che ricorda proprio la coda del gallo.

LE COMPONENTI CLASSICHE

Come abbiamo appena visto, le componenti principali di un cocktail sono tre: il liquore di base, un ingrediente che ne cambia il sapore, e uno che ne cambia il colore. Fanno eccezione i cocktail analcolici, proprio perché mancano le parti alcoliche. Ma in un cocktail classico, l'alcol non può mancare. E i liquori di base sono i distillati come il brandy, il gin, il rum, la tequila, la vodka, e il whiskey.

Tra gli ingredienti che servono a modificarne il sapore, ci sono ingredienti alcolici e non alcolici. Tra gli alcolici, i più utilizzati sono il vermouth, e i liquori alle erbe o al caffè. Mentre tra i non alcolici ci sono ancora il caffè, la panna liquida, la soda, e i succhi di frutta. Altri ingredienti che ne modificano l'aroma ci sono gli sciroppi, l'angostura, il tabasco, il worchester, e anche il sale e lo zucchero.

Per modificare il colore si posso utilizzare anche uno sciroppo, un succo di frutta, un liquore e altro.

TIPOLOGIE DI COCKTAIL

Esistono diversi tipi di cocktail, definiti da parametri come la quantità di alcol presente, il volume complessivo, il recipiente di preparazione e il momento della giornata in cui è meglio gustarli. Seguendo queste caratteristiche, i tipi principali sono: pre dinner (aperitivo), after dinner (digestivo), per tutte le ore, corroborante-invernale, dissetante-estivo.

I cocktail si possono classificare anche in base alla quantità. Ci sono gli short drink, che vanno fino ai 70 ml e hanno una percentuale di alcol di solito superiore a quella dei medium dei long drink. I medium drink possono arrivare a 100 ml, e i long drink vanno dai 200 ai 300 ml.

E poi ci sono i cocktail di nuova tendenza. E cioè quelli analcolici e quelli dietetici. Quelli analcolici sono, ovviamente, senza alcol, e quindi sono in gran parte a base di frutta. E quelli dietetici sono caratterizzati da un basso contenuto calorico.

Da aperitivo

I cocktail che rientrano nella categoria pre dinner (aperitivi), oltre ad essere una piacevole introduzione al pranzo e alla compagnia dei commensali, hanno lo scopo di stimolare l'appetito. Per questo devono essere secchi e asprigni, aromatici e stimolanti, e non troppo alcolici. Vanno esclusi dagli ingredienti il caffè, la menta e altre sostanze digestive. E non devono essere troppo abbondanti.

Cocktail digestivi

I cocktail digestivi hanno di solito un sapore ricco e dolce, e devono stimolare la digestione. Tra gli ingredienti si trovano di solito erbe, caffè o frutta secca. È meglio se non ci sono latte o panna, a meno che il cocktail non sostituisca il dessert.

Per tutte le occasioni

In realtà sono cocktail adatti soprattutto al pomeriggio o al tardo dopocena. Hanno sapori morbidi e la gradazione non è di solito troppo alta. Hanno spesso una componente acidula che li rende più beverini e dissetanti.

Cocktail corroboranti

Sono adatti soprattutto ai mesi freddi. E quindi sono piuttosto calorici contenendo spesso panna, creme di liquore, vini dolci o liquorosi e zucchero. A volte vengono serviti caldi.

Cocktail dissetanti

I cocktail dissetanti sono invece adatti ai mesi più caldi. Possono essere alcolici, analcolici o a basso contenuto alcolico. Tra gli ingredienti si trovano spesso frutta, succo di limone, ghiaccio, e una qualche bevanda gassata. Vanno bevuti lontano dai pasti.

LA PREPARAZIONE DEI COCKTAIL

La preparazione di un cocktail non è solo un fatto strettamente tecnico, ma anche un fatto rituale, uno spettacolo per i clienti e per gli amici. Se fatto a regola d'arte, può essere davvero una parte importante della festa, e anche un'ottima introduzione alla degustazione.

La prima cosa da fare per preparare un cocktail perfetto è quella di dotarsi degli strumenti giusti, e acquistare un set da cocktail è una buona scelta. Poi bisogna strutturare lo spazio in maniera adeguata, in modo da avere sottomano tutto quello che serve, dalla ricetta, agli ingredienti, agli strumenti necessari.

Una delle cose che imparerete con il tempo sarà dosare gli ingredienti. Nelle ricette, infatti, le quantità sono espresse in frazioni di decimi e non in millilitri, cosa che renderebbe il tutto più agevole per un principiante. Quindi dovrete allenarvi con le proporzioni per tradurre le frazioni in quantità più facilmente misurabili, come i millilitri, ad esempio. Una volta selezionati e misurati gli ingredienti giusti, non vi resta che versarli nel contenitore in cui li miscelerete. Tenete però presente questo vincolo: la quantità di alcol non dovrebbe mai superare i 60 ml. E nel caso manchino liquidi per raggiungere la quantità prevista per il cocktail che state facendo, aggiungete altro.

Il contenitore in cui miscelare gli ingredienti va scelto in base cosa state preparando. Se il cocktail è fatto da ingredienti fluidi, basterà il bicchiere in cui lo servirete. Ci sono anche diversi tipi di bicchiere, ma questo lo vedremo dopo. Quando gli ingredienti sono un po' più difficili da mescolare, magari perché ci vuole un po' più di tempo per raggiungere il risultato desiderato, allora è meglio utilizzare un mixing glass. E se il cocktail prevede ingredienti densi - come sciroppi, tuorli o succhi - allora dovrete usare uno shaker.

UN RICETTARIO PER COCKTAIL

Soprattutto per chi comincia, ma anche per chi è già esperto, un ricettario dove trovare tanti cocktail da preparare per i proprio amici o per i propri clienti può essere davvero utile. Eccone due interessanti.

I BICCHIERI DA COCKTAIL

Ogni cocktail vuole il suo bicchiere. E, come intuibile, ci sono tanti bicchieri da cocktail perché tanti sono i tipi di cocktail.

Il tipo più piccolo è la coppetta. Ha forma triangolare, con stelo lungo e capacità da 100 ml. La coppetta doppia è identica alla coppetta semplice, ma ha capienza appunto doppia.

Un po' più grande è la flûte, che di solito ha una capienza da 250 ml. Ha forma slanciata e stelo corto. Viene di solito utilizzato per spumanti, champagne e cocktail frizzanti.

Il tumbler basso è il classico bicchiere da film americano ambientato negli anni '50. È adatto soprattutto ai cocktail molto alcolici e serviti con ghiaccio. Ha una capienza di 180 ml.

Il tumbler medio è invece più lungo e stretto, con una capienza da 180 ml. Molto utilizzato per i long drink con ghiaccio.

Il tumbler alto è, appunto, ancora un po' più alto, e può raggiungere una capienza da 350 ml. Per drink ancora più long.

Poi c'è il bicchiere per Irish Coffee che è leggermente bombato, ha una capienza 180 ml e un gambo sufficientemente lungo e spesso per non scottarsi. Viene utilizzato anche per altri hot drink.

L'ultimo di questa lista è il bicchiere per il punch. È un bicchiere piccolo, da 230 ml di capienza circa. È fatto in vetro resistente con l'aggiunta di un manico e una struttura metallici, in modo da avere una impugnatura sicura anche con liquidi molto caldi.

Prodotti a confronto

Shaker Cocktail Set Professionale + Ricettario | Kit Barman Completo, Acciaio di Qualità Premium | Aperitivo Accessori per Mojito Martini Gin Tonic Long Drink | Regalo Donna Uomo, Bar Party
Set da Cocktail Vinenco
€ 32,99
Vai all'offerta
  • Materiale
    Acciaio Inox
  • Pezzi
    13
  • Ricettario
RATEL Set Cocktail, Set Shaker Cocktail in Acciaio Inossidabile da 18 Pezzi, Kit Barista Professionale, Shaker da 750 ml, Jigger, Supporto in Legno, Libretto di Ricette per Cocktail ECC
Set da cocktail RATEL
€ 39,99
Vai all'offerta
  • Materiale
    Acciaio Inox
  • Pezzi
    18
  • Ricettario
Alessi Lunar Eclipse 5050SET I - Kit per Mixare Cocktail Ispirato all'Universo Lunare con Agitatore e Passino, Acciaio Inossidabile 18/10 Lucido, 5 Pezzi
Alessi Lunar Eclipse
€ 151,69
Vai all'offerta
  • Materiale
    Acciaio Inox
  • Pezzi
    5
  • Ricettario
    No
AYAOQIANG Cocktail Shaker Set di 12 Pezzi, Kit Attrezzatura Bar in Acciaio Inox, Shaker 750 ml, Jigger Bar Spoon ect per Drink Cornice in Legno.
AYAOQIANG,  set di 12 Pezzi
€ 28,89
Vai all'offerta
  • Materiale
    Acciaio Inox
  • Pezzi
    12
  • Ricettario
    No
NATUMO - Set barman per cocktail completo con shaker professionale in acciaio INOX, 9 pezzi
Set barman NATUMO
€ 31,99
Vai all'offerta
  • Materiale
    Acciaio Inox
  • Pezzi
    9
  • Ricettario
    No
BarCraft Luxury Kit per la Preparazione di Cocktails con Shaker, Colino e Misurino, Confezione Regalo Inclusa, Nero / Oro, 10 x 10 x 19 cm, 3 Pezzi
BarCraft Luxury Kit
€ 25,08
Vai all'offerta
  • Materiale
    Acciaio Inox
  • Pezzi
    3
  • Ricettario
    No
Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.
Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter