Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Slow Cooker: le migliori del 2022

Perché comprare una slow cooker

Perché la slow cooker (pentola a cottura lenta) cucina molto bene. E vi farà riscoprire i sapori di una volta. La cottura lenta e a bassa temperatura è infatti un metodo antico, quando le pentole e i paioli venivano messi sulla stufa, nel forno a legna o tra le braci. Perché potrete cucinare con pochi grassi, come vedremo qui sotto. E perché vi farà risparmiare tempo: basta inserire gli ingredienti giusti e impostare il tempo e la temperatura di cottura e la slow cooker farà poi tutto da sola.

Slow cooker: i migliori modelli del 2022

Ecco le slow cooker scelte e provate dalle blogger di Giallozafferano. Non sono le uniche sul mercato, ma sono sicuramente tra i migliori prodotti in circolazione. 

Le recensioni scritte dalle blogger e dagli chef di Giallozafferano sono state elaborate in base a una esperienza di utilizzo prolungata nel tempo, e considerando tanti aspetti delle pentole proposte: la facilità d'uso, quello che si può cucinare, le ricette preferite da chi ha scritto la recensione, e tante altre cose. Leggendole potrete farvi un'idea del prodotto, e del rapporto tra la sua qualità e il prezzo a cui viene venduto.

Nella seconda parte di questo articolo tratteremo invece di tutto quello che vi serve sapere per scegliere e utilizzare al meglio una slow cooker. La trovate qui.

Slow cooker Crock-Pot 4,7 L

-10%

Questa pentola a cottura lenta ha una capienza di 4,7 litri, e può quindi cucinare per 4-5 persone. Come quasi tutte le slow cooker di buona qualità ha il corpo in acciaio inox, la pentola interna in ceramica e il coperchio in vetro. La pentola in ceramica può essere utilizzata anche in forno.

La temperatura di cottura può essere impostata a due livelli: Low, che prevede tempi di cottura dalle 6 alle 8 ore, e High, con tempi di cottura di almeno 4 ore. Il tempo di cottura è programmabile, e la macchina entra in modalità di mantenimento in caldo in modo automatico alla fine della cottura.

La pentola interna e il coperchio in vetro sono lavabili a mano e in lavastoviglie, ma come per tutte le pentole in ceramica bisogna fare attenzione che non subiscano sbalzi di temperatura troppo marcati che potrebbero rovinarle. È una macchina semplice da montare e semplice da usare, ed è piuttosto robusta.

È particolarmente adatta a chi ha poco tempo per cucinare, perché anche se cucina lentamente, una volta impostata fa tutto da sola. E sporca pochissimo.

Per quanto riguarda la facilità di utilizzo, Luca Pappagallo, chef e creatore di Cookaround, l'ha provata e ha scritto che "[...] con il metodo slow cooker si fa pochissima fatica, basta mettere tutti gli ingredienti nella pentola e ci si può dedicare tranquillamente ad altro per ore. Soprattutto nei giorni settimanali si fa una gran fatica per esempio a preparare una cena gustosa visti i tempi strettissimi delle varie attività che si svolgono quotidianamente. Soprattutto se si ha una famiglia e dei figli il tempo è davvero poco."

E la slow cooker facilita le cose. Per leggere l'intera recensione andate a questa pagina.

Slow cooker Crock-pot 5,7 litri

-19%

La slow cooker Crock-pot SCCPBPP605-050 ha forma ovale e misura 30,5 X 38,1 X 20,3 centimetri. Ha una capienza da 5,7 litri, che permette di cucinare fino a 5-6 porzioni. Forma e capienza consentono di cucinare anche alimenti dalla forma allungata, come pesci, arrosti o polli.

Nonostante le dimensioni e il peso (quasi 6 chili) risulta comunque abbastanza maneggevole grazie ai comodi manici in plastica che non si scaldano durante il funzionamento.

Ha due temperature di cottura: Low e High. La prima è intorno ai 60° e viene utilizzata per cotture della durata tra le 6 e le 8 ore. La seconda è intorno ai 98°, e viene utilizzata per cotture di massimo 4 ore. I tempi di cottura sono programmabili e a fine cottura la slow cooker Crock-pot SCCPBPP605-050 entra automaticamente nella funzione di mantenimento in caldo.

La struttura esterna, che ospita il corpo motore, è in acciaio inox. La pentola di cottura è in ceramica antiaderente. E il coperchio è in vetro. Pentola di cottura e copercio sono lavabili a mano e in lavastoviglie. Mentre la struttura esterna non deve essere messa in acqua, ma può essere lavata con un panno umido.

Nella sua recensione, Tea Orizio, blogger di A tavola con Tea, ha scritto che "è soprattutto con le carni che si ottengono i risultati migliori, anche con i tagli meno pregiati, perché la cottura lenta permette ai tagli di carne ricchi di venature, di grasso e connettivo, di sciogliersi lentamente rendendo la polpa morbida e succosa."

La slow cooker è perfetta anche per chi ama cucinare in umido, per i molluschi, per le zuppe legumi e cereali, e anche epr quelle di verdura, per i sughi e per i ragù.

Per leggere l'intera recensione andate a questa pagina.

Slow cooker Crock-pot CSC012X

La pentola a cottura lenta Crock-pot CSC012X ha una capienza di 5,7 litri, e può cucinare per un massimo di 8 persone. La pentola interna è in materiale ceramico, il coperchio in vetro e il corpo macchina in acciaio inox. Pentola e coperchio sono facilmente lavabili a mano e in lavastoviglie.

Ha due impostazioni di cottura: Low, per cotture lunghe (6/8 ore), e High, per cotture medie (minimo 4 ore). Ha anche la funzione di mantenimento in caldo che si avvia automaticamente al termine della cottura, ma può anche essere attivata in maniera autonoma.

La particolarità della Crock-pot CSC012X è quella di avere un sistema che permette di mescolare automaticamente gli alimenti. Se attivata, lo farà a intervalli regolari a partire da due ore dall'inizio della cottura.

Ma cosa cucinare con una slow cooker?

Secondo Loredana Mesiano, blogger di Pasticcera Pasticciata, che l'ha provata e ne ha scritto una recensione che trovate di seguito, "la Crock-pot vede il suo massimo utilizzo nella preparazione di piatti che richiedono una cottura lunga ma dolce, quindi carni, verdure, zuppe, come la buonissima ribollita toscana. Tuttavia, è possibile anche sfruttarla per preparare dolci e fantastiche marmellate che cuoceranno per tutta la notte senza rischio di attaccare o caramellizzare eccessivamente."

E, per quanto riguarda la pulizia, "la manutenzione non richiede particolari attenzioni: la parte esterna si pulisce con un semplice spray da cucina; la pentola in lito ceramica e il coperchio in vetro temperato con le fruste per mescolare sono tutti pezzi che possono essere lavati in acqua, a mano, o in lavastoviglie."

Puoi leggere qui la recensione completa della slow cooker di cui sopra.

Russell Hobbs 22740-56

La slow cooker Russell Hobbs 22740-56 è un po' più piccola delle altre presentate sopra. Ha infatti una capienza di 3,5 litri e può cucinare per massimo 4 persone.

Come per gli altri modelli, invece, la pentola di cottura è in materiale ceramico, il coperchio è in vetro e il corpo macchina in acciaio inossidabile. Pentola e coperchio possono essere lavati a mano e in lavastoviglie.

La pentola può essere anche usata sui fornelli a gas e su quelli elettrici, magari per rosolare gli ingredienti prima di cominciare la cottura lenta vera e propria.

Non è molto ingombrante ed è anche abbastanza maneggevole nonostante i suoi due chili di peso: le dimensioni sono infatti di circa 35 x 32 x 21 centimetri.

Ha due impostazioni per la cottura segnate sulla macchina come 1 e 2, che corrispondono alla modalità Low (cottura in 6/8 ore) e a quella High (cottura in 4 ore). C'è anche la funzione di mantenimento in caldo. Non ha però lo spegnimento automatico, per questo bisogna fare attenzione ai tempi di cottura.

Francesca Meucci, blogger di Il chicco di mais, a proposito di come lei utilizza la slow cooker ha scritto che "nella cottura della carne, specialmente i tagli meno pregiati, è insuperabile: la carne risulta tenerissima, gli stufati umidi e saporiti, i brasati succulenti. Dove presente un osso, a fine cottura la carne si stacca dall’osso alla perfezione. In molti casi oltre alla carne aggiungo anche delle verdure (patate, carote, zucchine) che cuocendo con la carne assorbono il suo sapore e risultano deliziose."

Per leggere l'intera recensione andate a questa pagina.

Slow cooker Crock-pot 3,5 litri

-24%

E' un po' più piccola del modello precedente. Misura 35 X 20 X 20 centimetri e pesa circa 4 chili. La capienza è di 3,5 litri, ed è adatta a cucinare per 4 persone. La struttura è quella tipica delle slow cooker: un corpo macchina in acciaio inox, una pentola di cottura in litoceramica e il coperchio in vetro.

Le impostazioni di cottura sono due: Low e High. E la funzione di mantenimento in caldo. Ma, essendo un modello base, non può essere programmata, e deve quindi essere seguita per non sbagliare i tempi di cottura e per essere passata dalla modalità di cottura a quella di mantenimento in caldo.

Nella confezione sono inclusi due mestoli forati e un cucchiaio. Sono tutti in plastica, per mescolare o prendere il cibo dalla pentola senza rischiare di graffiarla.

Anna Guidorzi, blogger di Pelle di Pollo, l'ha provata e ne ha fatto una recensione dove ha scritto che consiglia la SCV400RD-050 perché "[...] è un modello base semplicissimo da utilizzare: basta mettere nella slow cooker tutti gli ingredienti e accenderla, non c’è bisogno di altra assistenza – mentre i cibi cuociono possiamo dedicarci ad altro – e il basso consumo ci permette di accendere altri elettrodomestici mentre è in funzione."

Per leggere l'intera recensione andate a questa pagina.

Russell Hobbs Sous Vide - Slow Cooker

Con questa slow cooker Russell Hobbs potrete cucinare in tre modi diversi. Quello tradizionale, definendo tempo e temperatura di cottura, con la sonda che vi permetterà di controllare con estrema precisione la temperatura degli alimenti, e la cottura sottovuoto.

Viste le diverse modalità di cottura, la slow cooker di Russell Hobbs è un pochino diversa dalle altre. Oltre alla parte riscaldante e alla pentola in ceramica, che sono parti essenziali di una slow cooker, il coperchio in vetro ha due fori per l'inserimento della sonda, e nella confezione troverete una particolare griglia che serve a posizionare gli alimenti per la cottura sottovuoto.

Ha una capienza di 6,5 litri, che vuol dire poter preparare fino a sei porzioni. Misura 40 X 20 X 30 centimetri, e pesa 6,8 chili. 

Oltre a una interessante versatilità, nella sua recensione alla slow cooker Russell Hobbs, Fernanda Nicotra, blogger di Il caldo sapore del sud, ha sottolineato che "[...] se c’è una cosa che adoro di questo sistema di cottura e di questo elettrodomestico è la possibilità di inserire tutti gli ingredienti all’interno della pentola, impostare i tempi di cottura e dimenticarsi di tutto! La pentola cuoce, i cibi vengono coccolati senza bisogno di essere lì presenti a controllare o rigirare, l’evaporazione dei liquidi è minima e puoi persino uscire di casa e tornare trovando il pranzo o la cena già pronti."

Per leggere l'intera recensione andate a questa pagina.

Altre slow cooker interessanti

Qui sotto trovate altre recensioni interessanti di slow cooker scritte da blogger di Giallozafferano.

La pentola a cottura lenta Electrolux ESC7400 ha una capacità di 6,6 litri, e può quindi cucinare fino a 7-8 porzioni. Le modalità di cottura sono 4: Low, Medium, High, Soup. E ha 2 funzioni speciali per mantenere in caldo i cibi dopo la cottura, Warm e Buffet. Il tempo di cottura può essere programmato fino a un massimo di 12 ore.

LEGGI LA RECENSIONE: La slow cooker Electrolux ESC7400

La Crock-Pot CSC059X ha una capienza di 3,5 litri, ed è quindi perfetta per una famiglia di 4 persone. Le impostazioni di cottura sono 2, Low (da 6-8 ore) e High (più rapido, da 4 ore), quelle classiche della slow cooker. E ha la funzione di mantenimento in caldo.

LEGGI LA RECENSIONE: La slow cooker Crock-Pot CSC059X

La possibilità di programmare l'inizio della cottura è forse la caratteristica più interessante della Cecotec ChupChup Matic. Se poi considerate che una volta terminata la cottura entra in automatico nella funzione di mantenimento in caldo allora usarla può diventare veramente comodo.

LEGGI LA RECENSIONE: La slow cooker Cecotec ChupChup Matic

SLOW COOKER: QUELLO CHE VI SERVE SAPERE

In questa seconda parte dell'articolo troverete le indicazioni di base su come funziona una slow cooker, su come usarla, cosa cucinare, e come sceglierla.

Cos'è una slow cooker

La pentola slow cooker è una pentola elettrica che cucina a bassa temperatura e molto lentamente. Riprende metodi di cottura antichi, quando pentole e paioli venivano messi sulla stufa, nel forno a legna o tra le braci. La temperatura non supera mai i 100 gradi, e non rischierete di bruciare quello che state cucinando. Più precisamente, la temperatura può variare tra i 60 e i 90 gradi, secondo gli alimenti e la ricetta che seguirete. Per cucinare ci vorranno però molte ore, a volte anche più di 10. Ma questa lentezza può risultare comoda. Perché una volta impostata la cottura e inseriti gli ingredienti farà tutto da sola, e voi potrete fare altro, anche uscire di casa e andare a fare una passeggiata. E una volta tornati a casa troverete il cibo pronto e tenuto in caldo.

Ma a rendere davvero speciale la pentola a cottura lenta sono i risultati.

Una slow cooker può cucinare di tutto: carne, pesce, verdure e perfino dolci. La vera specialità sono però gli stufati di carne e gli arrosti, che vengono teneri e succosi anche con le carni meno pregiate. È perfetta anche per i sughi che richiedono tempi lunghi, come il ragù. E può essere utilizzata anche per la vasocottura.

Un altro vantaggio importante della cottura lenta è che permette di utilizzare davvero pochi grassi. La bassa temperatura e il coperchio - si cucina infatti sempre con il coperchio - consente di mantenere l'umidità all'interno della pentola in modo che gli alimenti non si attacchino e non si brucino.

COM'E' FATTA UNA PENTOLA A COTTURA LENTA

Una pentola a cottura lenta è fatta di tre parti principali. La parte esterna, che contiene la resistenza elettrica che scalda e cucina. Quella interna, e cioè la pentola dove avviene la cottura vera e propria. E un coperchio in vetro che permette di seguire la cottura.

La parte esterna è di solito in acciaio inox, più robusto e durevole di altri materiali. La pentola interna è di solito in ceramica, perché la ceramica conduce bene il calore e lo distribuisce in maniera uniforme. Il coperchio in vetro permette di seguire la cottura senza doverlo alzare, evitando così di perdere calore.

È importante che sia la parte esterna che quella interna siano dotate di manici termoisolanti, e che anche i piedini della pentola lo siano, per isolare anche dal punto di vista termico la pentola dal piano su cui viene appoggiata. Alcuni modelli sono dotati di un termometro che permette di controllare con precisione la temperatura di cottura.

Sulla parte anteriore della pentola c'è il quadro dei comandi, da dove si possono impostare la temperatura e il tempo di cottura. Alcune slow cooker hanno funzioni aggiuntive, come quella di mantenimento in caldo.

COSA VUOL DIRE CUCINARE A BASSA TEMPERATURA

Cucinare a bassa temperatura vuol dire, nel caso della maggior parte delle slow cooker, farlo tra i 60 e i 90 gradi. La cottura lenta risulta ottima per molti alimenti, come sughi, zuppe, brasati e spezzatini: ne esalta i sapori e ne mantiene intatte tutte le proprietà nutritive. Permette inoltre di utilizzare poco olio e poco burro. I cibi cotti a bassa temperatura rimangono infatti teneri e idratati e non hanno bisogno dell'aggiunta di olio e di altri grassi.

COME SI USA UNA PENTOLA A COTTURA LENTA

Usare una pentola a cottura lenta è molto semplice. Basta inserire tutti gli ingredienti necessari nelle dosi giuste, impostare il programma di cottura e farla partire. Per i modelli che hanno la funzione di mantenimento in caldo, e se questa si attiva in automatico a fine cottura, sarà ancora più facile: non dovrete nemmeno ricordarvi di spegnerla al momento giusto.

MODALITA' DI COTTURA PREIMPOSTATE

Le slow cooker hanno spesso due temperature di cottura preimpostate, chiamate low e high. La modalità low prevede cotture molto lunghe, fino a 8 e più ore. La modalità high prevede invece tempi di cottura che di solito sono la metà rispetto a quelli della modalità low. Alcuni modelli arrivano a tre modalità preimpostate, aggiungendo la medium. Ci sono pentole a cottura lenta che hanno altre funzioni oltre a quelle di semplice cottura, come l'utilissima funzione di mantenimento in caldo.

Cosa cucinare con la slow cooker

Come abbiamo visto sopra, la pentola slow cooker riprende con tecnologie moderne metodi di cottura antichi, quando i tegami venivano messi sulla stufa o ricoperti di braci, oppure messi in un angolo del camino a cuocere legumi o stufati. La cottura era necessariamente a temperature basse, o comunque non certo a temperature così alte come quelle dei forni attuali, dei fuochi a gas o delle piastre a induzione.

Ma per esplorare un metodo di cottura così diverso da quello abituale, può essere molto utile un buon ricettario, oltre alle prove e agli errori che immancabilmente si fanno quando si prova qualche cosa di nuovo. Ve ne proponiamo due, che ci sono sembrati particolarmente interessanti e che trovate qui sotto.

Ma su Amazon l'offerta è ampia. Trovate tutto a questo link.

Con una slow cooker si possono cucinare tantissime cose, come brasati, stufati, verdure al vapore, zuppe, risotti, sughi, e anche dolci e budini.

Alcune di queste pietanze sono tipicamente autunnali. Se siete interessati alle altre pentole adatte a piatti autunnali potete leggere anche il nostro articolo 7 pentole per brasati, stufati e minestre.

Come scegliere una slow cooker

Le slow cooker sono pentole abbastanza semplici. Come abbiamo visto sopra, hanno un corpo macchina, che contiene anche la resistenza che scalda e cuoce, di solito in acciaio inox, una pentola interna in ceramica o in altro materiale antiaderente, e un coperchio in vetro. Alcune hanno un termometro a sonda per controllare la temperatura con precisione, e altri accessori che le rendono più versatili o facili da usare. Altro elemento di versatilità è la presenza di funzioni aggiuntive rispetto a quelle della semplice cottura.

Le caratteristiche da prendere in considerazione per scegliere una slow cooker sono la capienza, la versatilità, le modalità di cottura preimpostate e altre cose che vedremo qui di seguito.

CAPIENZA

La capienza è un fattore di grande importanza. Da questa dipende il numero di persone per cui si può cucinare. In linea di massima, il rapporto tra capienza e numero di persone per cui si può cucinare è questo:

  • 2,5 litri: si può cucinare per 2 persone;
  • 3,5 litri: si può cucinare per 4 persone;
  • 7,0 litri: si può cucinare per 8 persone.

Con la capienza cambieranno anche il peso e le dimensioni della pentola. In linea di massima, una pentola slow cooker di 3,5 litri - le dimensioni giuste per una famiglia di 3/4 persone - può essere abbastanza quadrata: 30X30X30 centimetri. E pesare 4 chili. Ma le dimensioni e la forma variano poi da modello a modello.

VERSATILITÀ E FUNZIONI

La versatilità di una slow cooker dipende soprattutto dalle modalità di cottura preimpostate, dalla possibilità di scegliere autonomamente tempi e temperature, dalle funzioni aggiuntive e dagli accessori.

I modelli più semplici hanno due modalità di cottura: low e high. Con la modalità low, a bassa temperatura, i tempi di cottura possono arrivare fino a 8 ore e più. La modalità high, con temperature un po' più alte, dimezza solitamente i tempi rispetto alla prima. Alcuni modelli hanno anche la modalità medium, una via di mezzo tra le precedenti due, sia per quanto riguarda la temperatura che per il tempo di cottura.

Quasi sempre le pentole a cottura lenta offrono la possibilità di scegliere tempi e temperature di cottura in maniera autonoma.

Tra le funzioni aggiuntive può esserci quella di mantenimento in caldo, che di solito si attiva da sola a fine cottura. Nei modelli più evoluti si possono trovare anche la cottura a fuoco vivo - che serve a dorare gli alimenti prima dell'inizio vero e proprio della cottura lenta - e quella al vapore, per riso e verdure.

Altre cose che rendono più versatili le pentole a cottura lenta sono gli accessori. Se non disponibili nella confezione, sono però spesso acquistabili separatamente.

Quindi, per quanto riguarda la versatilità, considerate quanto segue:

  • modalità di cottura preimpostate
  • tempo e temperatura manuali
  • funzioni aggiuntive
  • accessori

La versatilità è sicuramente un aspetto importante e positivo. Ma tenete comunque presente che anche i modelli più semplici possono cucinare molto bene.

WATTAGGIO

Un'altra caratteristica importante è il wattaggio, ma in questo caso è bene che non sia troppo alto per due motivi: per prima cosa per cucinare a bassa temperatura non servono tanti watt, e poi un wattaggio più basso consuma meno.

ACCESSORI

La pentola a cottura lenta è semplice anche per quanto riguarda gli accessori. Ce ne sono di diversi tipi, ma i più importanti sono tre: griglia per la cottura al vapore; cestello colapasta per le slow cooker che la cucinano; pale, palette e mestoli per mescolare, importanti soprattutto per cucinare il risotto.

LAVABILITÀ

Di solito il corpo esterno è in acciaio inox, la pentola interna è in ceramica e il coperchio è in vetro. La parte esterna della macchina contiene anche la resistenza elettrica ed è meglio lavarlo a mano con un panno umido e poco sapone. Non va mai messa in acqua e in lavastoviglie perché le parti elettriche potrebbero rovinarsi e diventare inutilizzabili.

La pentola interna e il coperchio in vetro sono di solito lavabili a mano e in lavastoviglie. Per la pentola bisogna avere una accortezza importante: la ceramica non sopporta i forti sbalzi di temperatura, e per questo bisogna farla raffreddare prima di lavarla con acqua fredda. Il rischio è che si danneggi ed eventualmente si rompa.

QUANTO CONSUMA UNA SLOW COOKER

Una pentola slow cooker consuma poco. Il wattaggio è basso, proprio perché la pentola non deve raggiungere temperature alte, e non deve nemmeno farlo in tempi brevi. Secondo alcune stime, non consumerebbe più di una lampadina.

Roner e slow cooker

Un altro sistema di cottura lenta (molto lenta) è il roner, anche chiamato sous vide stick. È uno strumento che permette di scaldare l'acqua e mantenerla a temperatura costante per molto tempo. Gli alimenti vengono messi in un sacchetto, non necessariamente sotto vuoto, e poi in acqua: una sorta di cottura a bagnomaria regolata da un termostato.

Tra i roner disponibili sul mercato, Luca Pappagallo ha scelto e recensito Anova Precision Cooker. Uno strumento davvero interessante e innovativo. Una reinterpretazione moderna di tecniche di cottura del passato.

ALTRE RISORSE PER CHI VUOLE UNA CUCINA SALUTARE

La cottura lenta è anche un metodo di cottura salutare: i cibi cotti a bassa temperatura rimangono, infatti, teneri e idratati senza bisogno di aggiungere olio o altri grassi. Ci sono naturalmente anche altri elettrodomestici che aiutano a cucinare in modo attento alla salute. Come quelli che trovate qui sotto:

Domande e risposte

Domande e risposte
  • Slow cooker: come funziona?
    Una slow cooker cucina a bassa temperatura e per molte ore. La temperatura può variare tra i 78 e i 96 gradi, ma comunque sempre inferiore ai 100 gradi. La cottura può durare anche più di 8 ore.
  • Slow cooker: quale comprare?
    Per scegliere una slow cooker bisogna tenere presenti soprattutto due fattori: la capienza e la versatilità. Dalla capienza dipende il numero di persone per cui potrete cucinare. La versatilità dipende dai programmi e dalle funzioni preimpostate.
  • Cosa cucinare con la slow cooker?
    La slow cooker è adatta soprattutto ai piatti che chiedono una cottura lunga e a bassa temperatura. E quindi soprattutto brasati, stufati, verdure al vapore, zuppe, risotti, sughi. Ma anche dolci e budini.

Slow cooker a confronto

Crock-Pot Slow Cooker Pentola per Cottura Lenta, Capienza 4.7 Litri, Adatta fino a 6 Persone, 230 W, Digitale, Programmabile, Nero
Crock-Pot Slow Cooker Pentola per Cottura Lenta, Capienza 4.7 Litri
€ 89,64
Vai all'offerta
  • Potenza
    230 Watt
  • Capienza
    4,7 litri
  • Porzioni
    6
Crock-Pot Slow Cooker Pentola per Cottura Lenta, Capienza 5.7 Litri, Adatta Fino a 8 Persone, 230 W, Digitale, Programmabile, Argento
La slow cooker Crock-pot 5,7 litri
€ 109,99
Vai all'offerta
  • Potenza
    230 Watt
  • Capienza
    5,7 litri
  • Porzioni
    6/8
Crock-Pot Slow Cooker Pentola per Cottura Lenta, Capienza 5.7 Litri, con Pale Automescolanti, Adatta fino a 6-8 Persone, 220 W, Digitale, Programmabile, Argento
Crock-Pot Slow Cooker Pentola per Cottura Lenta, Capienza 5.7 Litri
€ 124,99
Vai all'offerta
  • Potenza
    220 Watt
  • Capienza
    5,7 litri
  • Porzioni
    6/8
Russell Hobbs 22740-56 Slow Cooker Home Fornello elettrico lento, 3 regolazioni di temperatura, 3.5l, Acciaio inossidabile / Nero
Slow Cooker Russell Hobbs 22740-56
€ 57,00
Vai all'offerta
  • Potenza
    160 Watt
  • Capienza
    3,5 litri
  • Porzioni
    4
Crock-Pot Slow Cooker Pentola per Cottura Lenta, Capienza 3.5 l, Adatta Fino a 4 Persone, 210 W, Rosso
Slow cooker Crock-pot 3,5 litri
€ 52,99
Vai all'offerta
  • Potenza
    210 Watt
  • Capienza
    3,5 litri
  • Porzioni
    4
Russell Hobbs Sous Vide - Slow Cooker, 350 W, Pentola in Ceramica, 6 Porzioni, Nero 25630-56
Russell Hobbs Sous Vide - Slow Cooker
€ 109,99
Vai all'offerta
  • Potenza
    350 Watt
  • Capienza
    6,5 litri
  • Porzioni
    6
Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.
Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter