Perché comprare una Slow Cooker

 

Perché la slow cooker è una pentola elettrica che fa risparmiare tempo. Difficile da credere per un elettrodomestico che ha il termine slow (lento) nel nome. Eppure è così: basta inserire gli ingredienti giusti e impostare tempo e temperatura di cottura e farà tutto da sola. Voi potrete uscire o fare quello che vi pare, e al ritorno troverete tutto pronto. E anche perché cucina molto bene. La cucina lenta e a bassa temperatura è infatti ottima per tante ricette, a partire dalla carne fino alle verdure, passando per il riso, i sughi e altro ancora.

La cottura lenta è anche un metodo di cottura salutare. I cibi cotti a bassa temperatura rimangono infatti teneri e idratati senza bisogno di aggiungere olio o altri grassi. Ma ci sono anche altri elettrodomestici che aiutano a cucinare in modo attento alla salute, come le friggitrici ad aria, gli estrattori di succo e le vaporiere elettriche.

Le migliori Slow Cooker del 2019

Non è ancora molto diffusa in Italia, ma negli Stati Uniti esiste dagli anni '70. È più facile trovarla su Amazon che provando e riprovando nei rivenditori di elettrodomestici. Ma su Amazon ce ne sono tantissime, così abbiamo preparato una piccola selezione di quelle che secondo noi sono le migliori.

La redazione

1. LA PIÙ VENDUTA: Slow Cooker Crock-Pot

Questa pentola ha una capienza di 4,7 litri, e può quindi cucinare per 6 persone. Come quasi tutte le slow cooker di buona qualità ha il corpo in acciaio inox, la pentola interna in ceramica e il coperchio in vetro. La pentola in ceramica può essere utilizzata anche in forno.

La temperatura di cottura può essere impostata a due livelli: low, che prevede tempi di cottura dalle 6 alle 8 ore, e high, con tempi di cottura di almeno 4 ore. Il tempo di cottura è programmabile, e la macchina entra in modalità di mantenimento in caldo in modo automatico alla fine della cottura.

La pentola interna e il coperchio in vetro sono lavabili a mano e in lavastoviglie. Come per tutte le pentole in ceramica bisogna fare attenzione che non subiscano sbalzi di temperatura troppo marcati che potrebbero rovinarle.

La redazione

2. PER LA FAMIGLIA: Russell Hobbs 22740-56

La slow coocker Russell Hobbs 22740-56 ha una capienza di 3,5 litri. Può quindi cucinare per una famiglia di 4 persone. È composta da tre elementi: corpo esterno in acciaio inox, pentola interna in materiale antiaderente, coperchio in vetro. La pentola interna può essere utilizzata anche sui fornelli a gas e su quelli elettrici, ma non su quelli a induzione.

È possibile selezionare due temperature di cottura - bassa e media - e la funzione di mantenimento in caldo dei cibi. Non c'è un timer e per questo bisogna fare attenzione a programmare bene i tempi di cottura.

Ha una potenza di 160 Watt, è quindi una delle meno potenti, ma anche una di quelle che consumano meno energia elettrica.

È una macchina molto semplice ed essenziale, anche se poco personalizzabile. Esegue bene il suo compito di base, e cioè cucinare a temperatura bassa e per tempi lunghi.

La pentola interna e il coperchio sono lavabili in lavastoviglie.

La slow cooker Russell Hobbs 22740-56 è consigliabile per una famiglia di 4 persone a cui interessa uno strumento facile da usare e che, anche se non molto versatile, garantisce ottimi risultati per bolliti, arrosti, spezzatini e zuppe di verdura.

La redazione

3. PER SINGLE E COPPIE: Crock-Pot CSC061X

La slow cooker Crock-Pot CSC061X ha una capienza di 2,4 litri. È quindi una pentola piccola, adatta a single e coppie, o a chi vive in appartamenti dalle dimensioni ridotte.

È una pentola elettrica semplice ed essenziale. Ha due impostazioni di temperatura predefinite, bassa e media, e la funzione di mantenimento in caldo dei cibi. Il tempo di cottura può essere programmato e la macchina passa in modalità riscaldamento appena la cottura finisce.

La presenza di un timer con cui stabilire in maniera autonoma la temperatura la rende più versatile del modello precedente.

Il tempo di cottura può variare dai 30 minuti alle 20 ore.

Il corpo esterno è in acciaio inox, la ciotola in ceramica e il coperchio in vetro. Ciotola e coperchio possono essere utilizzati anche in forno. Sono lavabili a mano e in lavastoviglie, con l'accortezza di non creare sbalzi di temperatura troppo forti per la pentola interna.

La redazione

4. PER UNA FAMIGLIA NUMEROSA: Pentola per Cottura Lenta Aicok

Questa è una slow cooker un po' più grande: questa pentola Aicok ha infatti una capacità di 6,5 litri e può servire fino a 7 persone. E come negli altri casi, con la capienza aumenta anche l'ingombro.

Pesa fino a 5,8 chili ed è larga 45 centimetri, alta e profonda 33.

Ha due impostazioni di temperatura, più la funzione di mantenimento in caldo. Il tempo di cottura è programmabile dai 30 minuti alle 12 ore. La funzione di mantenimento in caldo può durare fino a 4 ore.

Il corpo macchina è in acciaio inox, la pentola interna di ceramica e il coperchio in vetro. Pentola interna e coperchio sono lavabili in lavastoviglie.

La redazione

5. PER INVITARE GLI AMICI: Electrolux ESC7400

La slow cooker Electrolux ESC7400 è molto capiente (6,8 litri) e può cucinare per 8 persone, ma l'alta capienza porta con sè anche un ingombro maggiore della media: pesa infatti 6,5 chili ed è piuttosto grande (45 x 33 x 34,5 cm). Anche questa macchina è strutturata in tre parti: corpo macchina in acciaio inox, pentola interna in ceramica, coperchio in vetro. Il corpo macchina contiene la resistenza elettrica, quella che scalda e permette di cucinare. La pentola interna può essere utilizzata anche in forno.

Ha cinque funzioni preimpostate, tre di cottura e due per il mantenimento al caldo. Le funzioni di cottura sono a temperatura bassa, media e alta. Anche se una slow cooker non supera mai i 100 gradi. Le due funzioni di mantenimento in caldo sono la funzione buffet e warm, e lo fanno a temperature e per tempi diversi. La pentola in ceramica e il coperchio in vetro possono essere lavate a mano e in lavastoviglie.

È una macchina semplice ed efficiente, che può dare buone prestazioni con un ottimo rapporto qualità prezzo.

Consigliabile per chi deve cucinare per tante persone e ha una cucina spaziosa.

Cos'è una Slow Cooker

La slow cooker è una pentola elettrica che cucina a bassa temperatura e molto lentamente. La cottura con una slow cooker può durare anche di più di 8 ore. E questo - strano a dirsi - può essere molto comodo e far risparmiare tempo. Sì, perché una volta impostata la cottura e inseriti gli ingredienti potete fare altro, anche uscire di casa e andare a lavorare. Tornando troverete il cibo tenuto in caldo dalla vostra pentola elettrica.

Com'è fatta una Slow Cooker

Una slow cooker è fatta di tre parti principali. La parte esterna, che contiene la resistenza elettrica che scalda e cucina. La parte interna, dove avviene la cottura vera e propria, e un coperchio in vetro che permette di seguire la cottura.

La parte esterna è di solito in acciaio inox, più robusto e durevole di altri materiali. La pentola interna è di solito in ceramica, perché la ceramica conduce bene il calore e lo distribuisce in maniera uniforme migliorando le performance di cottura. Il coperchio in vetro permette di seguire la cottura senza doverlo alzare, ed evitando così di perdere calore. Ma attenzione: la ceramica non sopporta forzi sbalzi di temperatura e passarla in acqua fredda senza averla fatta raffreddare adeguatamente potrebbe danneggiarla e anche romperla.

È importante che sia la parte esterna che quella interna siano dotate di manici termoisolanti, e che anche i piedini della pentola lo siano. A volte la parte esterna tende a scaldarsi durante la cottura, ed è quindi importante fare attenzione a che la pentola non sia troppo vicino a oggetti che potrebbero rovinarsi vicino a una fonte di calore.

Modalità di cottura preimpostate

Le slow cooker hanno alcune temperature di cottura preimpostate, tipicamente low e high.

La modalità low prevede cotture molto lunghe, fino a 8 e più ore. La modalità high prevede tempi di cottura che di solito sono la metà rispetto a quelli della modalità low. I modelli più evoluti possono avere più temperature di cottura preimpostate, e ci sono modelli che permettono di impostare tempi e temperature di cottura in maniera del tutto autonoma.

Cosa vuol dire cucinare a bassa temperatura

Cucinare a bassa temperatura vuol dire che la slow cooker non supera i 100 gradi, e che cucina di norma tra i 78 e i 96 gradi. Oltre a far risparmiare tempo - come abbiamo appena visto potete preparare, uscire e tornare quando è pronto - la cottura lenta risulta ottima per molti alimenti, in particolare mantiene intatte tutte le proprietà nutritive dei cibi, ne esalta i sapori, e permette, inoltre, di utilizzare poco olio e poco burro. I cibi cotti a bassa temperatura rimangono infatti teneri e idratati e non hanno bisogno dell'aggiunta di olio e di altri grassi.

In linea di massima le slow cooker di buona qualità cucinano, più o meno, a queste temperature:

1. bassa temperatura e con tempi molto lunghi: 78 gradi;

2. media temperatura e con tempi più brevi: 84 gradi;

3. temperatura per cottura dolce: 96 gradi.

Cosa cucinare con una Slow Cooker

Con una slow cooker si possono cucinare tantissime cose. Ci sono ricette che richiedono una cottura lunga, ma si possono anche trasformare ricette "classiche" in ricette a cottura lenta. La cosa migliore è dotarsi di un ricettario e cominciare a fare esperienza.

In linea di massima, con una slow cooker si possono cucinare brasati, stufati, verdure al vapore, zuppe, risotti, sughi, e anche dolci e budini.

Alcune di queste pietanze sono tipicamente autunnali. Se siete interessati alle altre pentole adatte a questi piatti potete leggere anche il nostro articolo 7 pentole per brasati, stufati e minestre.

Come scegliere una Slow Cooker

Le slow cooker sono pentole abbastanza semplici. Come abbiamo visto sopra, hanno un corpo macchina, che contiene anche la resistenza che scalda e cuoce, di solito in acciaio inox; una pentola interna in ceramica o in altro materiale antiaderente, e un coperchio in vetro.

Le caratteristiche a cui fare attenzione per scegliere una slow cooker sono la capienza, la versatilità, le modalità di cottura preimpostate e altre cose che vedremo di seguito.

CAPIENZA

La capienza è un fattore di grande importanza. Dalla capienza dipende il numero di persone per cui si può cucinare, le dimensioni e quindi l'ingombro della macchina. In linea di massima, il rapporto tra capienza e numero di persone per cui si può cucinare è questo:

1. 2,5 litri: si può cucinare per 2 persone

2. 3,5 litri: si può cucinare per 4 persone

3. 7,0 litri: si può cucinare per 8 persone

Con la capienza cambieranno anche il peso e le dimensioni della pentola. In linea di massima, una slow cooker di 3,5 litri può essere abbastanza quadrata: 30X30X30 centimetri. Ma le dimensioni e la forma variano poi da modello a modello.

VERSATILITÀ

La versatilità di una slow cooker dipende soprattutto dalla quantità dei programmi di cottura preimpostati, e dalla possibilità di scegliere autonomamente tempi e temperature di cottura. I modelli più semplici ne hanno due: low e high. Con la modalità low, a bassa temperatura, i tempi di cottura possono arrivare fino a 8 ore e più. La modalità high, con temperature un po' più alte, dimezza solitamente i tempi rispetto alla prima.

Nei modelli più evoluti si possono trovare anche la cottura a fuoco vivo - che serve a dorare gli alimenti prima dell'inizio vero e proprio della cottura lenta - e quella al vapore, per riso e verdure.

Chi fosse interessato allo strumento principe per la cottura al vapore, può leggere anche: Vaporiera elettrica, quale scegliere nel 2019.

FUNZIONI

Una slow cooker non ha tantissime funzioni. I modelli più semplici - che non vuol dire siano di bassa qualità - hanno solitamente due modalità di cottura predefinite: low e high. In alcuni casi si trova una modalità intermedia. Spesso sono dotate della funzione che permette di mantenere il cibo in caldo per qualche ora, e poi ci sono modelli che permettono anche di regolare la temperatura e il tempo di cottura in maniera autonoma e molto precisa.

WATTAGGIO

Un'altra caratteristica importante è il wattaggio, ma in questo caso è bene che non sia troppo alto per due motivi: per prima cosa per cucinare a bassa temperatura non servono tanti watt, e poi un wattaggio più basso è meglio perché consuma meno.

ACCESSORI

La slow cooker è semplice anche per quanto riguarda gli accessori. Ce ne sono di tre tipi: griglia per la cottura al vapore; cestello colapasta per le slow cooker che la cucinano; pale, palette e mestoli per mescolare, importanti soprattutto per cucinare il risotto. Altro accessorio importante, anche se non è un vero e proprio accessorio, è il ricettario. Cucinare in tempi così lunghi come quelli che permette una slow cooker può non essere una cosa immediata, e avere una buona guida può essere importante.

LAVABILITÀ

Di solito il corpo esterno è in acciaio inox, la pentola interna è in ceramica e il coperchio è in vetro. La parte esterna della macchina contiene anche la resistenza elettrica ed è meglio lavarlo a mano con un panno umido e poco sapone, mai in lavastoviglie.

La pentola interna e il coperchio in vetro sono di solito lavabili a mano e in lavastoviglie, mentre per la pentola bisogna avere una accortezza importante: la ceramica non sopporta i forti sbalzi di temperatura, e per questo bisogna farla raffreddare prima di lavarla con acqua fredda. Il rischio è che si danneggi ed eventualmente si rompa.

QUANTO CONSUMA UNA SLOW COOKER

Una slow cooker consuma poco. Il wattaggio è basso, proprio perché la pentola non deve raggiungere temperature alte, e non deve nemmeno farlo in tempi brevi. Secondo alcune stime, non consumerebbe più di una lampadina.

Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.