La tostatrice per caffè YUCHENGTECH KXY-034

Chi mi segue da un po’ di tempo avrà certamente avuto modo di constatare la mia smoderata passione per gli elettrodomestici; la mia passione per la cucina, unita a quella per la tecnologia applicata in ogni campo, ha fatto sì che in casa mia, nel corso degli anni, siano passati elettrodomestici di ogni tipo. Alcuni sono diventati di uso quotidiano, mentre altri, passato il naturale periodo del fascino della novità, con il tempo si sono rivelati totalmente inutili.

Ce ne sono però alcuni, come appunto questa tostatrice per caffè YUCHENGTECH KXY-034, che magari vengono utilizzati in maniera molto saltuaria ma grazie all’utilizzo per il quale sono stati concepiti, diventano praticamente indispensabili. Se poi riusciamo ad estendere il loro campo di utilizzo anche ad altre mansioni, come vi dirò in seguito, può valere la pena di averne una in casa.

I principali vantaggi del tostatore di caffè YUCHENGTECH

  1. il cestello interno è rivestito in PTFE antiaderente, che evita che i chicchi si attacchino;
  2. presenta un'asta di miscelazione automatica, che può girare in senso orario e antiorario;
  3. per pulirla basta un panno in microfibra;
  4. può essere usata anche per altri scopi, per esempio per tostare la frutta secca o preparare i pop corn;
  5. rispetto ad altri modelli simili, rientra in una fascia di prezzo medio bassa.

Caratteristiche tecniche del tostatore per caffè YUCHENGTECH

La tostatrice per caffè, modello KXY-034, è prodotta in Cina, distribuita dall’azienda YUCHENGTECH, e ha un ingombro di circa cm 37 x cm 32 x cm 22 di altezza. Le parti esterne, coperchio compreso, sono realizzate in plastica mentre l’interno ha un rivestimento in PTFE per uso alimentare, per intendersi lo stesso con il quale vengono prodotte le padelle che utilizziamo abitualmente.

La tostatrice si compone di due parti – la macchina vera e propria e il coperchio –  e viene alimentata a corrente elettrica tramite un cavo lungo circa 1 metro che termina con una presa Shuko.

Analizzando le singole parti troviamo:

  • Coperchio: ha una forma a campana ed è interamente in plastica, pomello compreso. È trasparente, così da poter vedere cosa sta succedendo all’interno. Sia nella parte inferiore che in cima, in prossimità del coperchio, ha dei fori che permettono il regolare ricircolo dell’aria e la pronta evaporazione del vapore in modo da ottenere una perfetta tostatura. Il pomello ha una comoda presa ergonomica ed è di colore nero.
  • Pannello comandi: si trova sulla parte frontale dell’apparecchio. Qui troviamo un tasto ON/OFF, il tasto TIMER, due spie e un piccolo display che indica il tempo impostato per la lavorazione e tiene traccia del tempo rimanente con un countdown mentre l’apparecchio è in funzione. Quando si accende la macchina si illumina la spia Power; e si può selezionare il tempo desiderato tramite il tasto TIMER. A questo punto, la spia Working comincerà a lampeggiare. Un avviso acustico notificherà sia il raggiungimento della temperatura sia la fine del tempo di lavorazione. Al termine la macchina si spegne automaticamente. Non è possibile impostare la temperatura della tostatrice: nella scheda prodotto è indicata una temperatura massima di 240° che ho verificato personalmente con l’aiuto di un termometro ad infrarossi.
  • Parte interna della tostatrice: come anticipato sopra, ha un rivestimento in PTFE che impedisce agli alimenti di attaccarsi al fondo. È corredata da un’asta di miscelazione che parte dal centro e copre l’intero diametro e da un deflettore, posto su un lato del piatto, che permette ai chicchi di caffè (o altri alimenti) di distribuirsi in maniera omogenea durante il processo di torrefazione. L’asta di miscelazione, durante il funzionamento, gira alternativamente in senso orario e antiorario.

Per quanto riguarda la pulizia, questa va eseguita con un panno in microfibra inumidito in quanto, a parte il coperchio, non ci sono parti che possono essere rimosse.

Non ci sono accessori veri e propri: nella confezione ho trovato solo una tazzina in plastica dura, di colore nero. Più che di accessorio, parlerei di gadget.

Come tostare i chicchi di caffè a casa con il tostatore YUCHENGTECH

La torrefazione del caffè è un’operazione non semplice, sia perché richiede una certa pratica iniziale, ma soprattutto per la difficile reperibilità del prodotto, che solitamente in commercio si trova già torrefatto. Ciò non toglie che sia una tecnica affascinante: il profumo dei chicchi di caffè appena torrefatti è sicuramente un’esperienza sensoriale che merita di essere provata almeno una volta.

Chi volesse cimentarsi nell’impresa potrà acquistare i chicchi di caffè freschi anche su Amazon: sono di colore verde, il naturale colore dei chicchi di caffè prima di essere torrefatti. Una volta accesa la macchina, impostato il tempo desiderato ed effettuato un breve preriscaldamento possiamo aggiungere i chicchi e procedere con la torrefazione. I chicchi passeranno dal colore verde al marroncino chiaro e si avvertirà un primo suono di “crack”, che rappresenta la prima tostatura, detta tostatura leggera. A mano a mano i chicchi prendono colore, fino a raggiungere un colore marrone scuro con una patina superficiale lucida, e l’odore diventa sempre più intenso: è l’ultimo stadio, definito tostatura profonda.

Una volta terminato il processo di torrefazione i chicchi di caffè devono essere raffreddati rapidamente e successivamente chiusi in un contenitore termico per poter mantenere il loro aroma. È necessario in realtà un altro elettrodomestico apposito, appunto per raffreddare rapidamente i chicchi, ed è anch’esso disponibile su Amazon. È assolutamente sconsigliato attendere il naturale raffreddamento, pena la perdita dell’aroma del caffè appena tostato.

Altri usi della macchina tostatrice di caffè

In verità ho acquistato questa macchina per torrefazione per altri scopi, primo fra tutti la tostatura della frutta secca che utilizzo nelle mie ricette. Prima utilizzavo il forno oppure la classica padella sul gas ma per evitare che la frutta secca potesse bruciarsi - basta distrarsi un attimo e il guaio è fatto - ero necessariamente costretta a controllare la temperatura e mescolare costantemente. Con questa tostatrice non è più necessaria la mia presenza costante perché fa tutto da sola.

Mia figlia invece l’adora perché può preparare i pop corn prima delle interminabili full immersion nelle sue serie TV preferite: son pronti in circa 8 minuti.

Pro e contro della tostatrice di chicchi di caffè YUCHENGTECH KXY-034

È la prima volta che mi capita di utilizzare un prodotto del genere quindi non ho termini di paragone per giudicare se la YUCHENGTECH KXY-034 sia il prodotto migliore in assoluto: per l’utilizzo che ne faccio io lo ritengo un prodotto valido anche se la qualità dei materiali non è eccelsa e manca la possibilità di rimuovere la parte interna, il che sarebbe stato utile sia per poter togliere più agevolmente il contenuto che per rendere più semplice la pulizia.

Ho fatto una ricerca per trovare un modello alternativo ma i prezzi sono decisamente superiori, dai 400,00 euro in su: si tratta sicuramente di articoli più professionali che quindi è bene valutare se effettivamente ne vale la pena.

In ogni caso, il vantaggio di comprarla su Amazon sta nella garanzia e nella politica di reso: la tostatrice è venduta da YUCHENGTECH e spedita da Amazon quindi, oltre alla garanzia di 24 mesi sui difetti di fabbricazione prevista dalla legge, beneficia del periodo di prova di 30 giorni entro i quali, se il prodotto non ha soddisfatto le nostre aspettative, può essere restituito.

Giudizio finale

Prezzo Medio

Rispetto ad altri modelli professionali, che si attestano anche oltre i 500 euro, la YUCHENGTECH è una tostatrice per caffè relativamente economica, che costa intorno ai 150 euro. Non è accompagnata da alcun accessorio, ma dispone di un cestello ampio, di un sistema di miscelazione automatica, che gira in senso orario e antiorario per permettere una torrefazione uniforme, e di un timer per programmare il tempo di tostatura. Per di più, si tratta di una macchina ben versatile, che permette anche di preparare i pop corn e/o tostare la frutta secca.

Pulizia Facile

Anche se nessun componente è rimovibile, la pulizia è molto semplice: basta una passata di panno in microfibra inumidito.

Capienza 500 grammi

La capacità massima del modello KXY-034 è di 500 grammi, ma per una tostatura ottimale si consiglia di non superare i 400 grammi di chicchi di caffè.

Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.
Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.