La yogurtiera Ariete Yogurella 621/1

Ho acquistato la yogurtiera Ariete Yogurella 621/1 il 7 febbraio 2020, perché adoro lo yogurt. Bianco, con i pezzi di frutta, con la marmellata, con la crema alle nocciole: insomma, lo consumo in ogni modo. Stanca di comprarlo ogni giorno mi sono chiesta “perché non farlo in casa?” e così ho acquistato questo elettrodomestico.

I motivi dietro l’acquisto di questa yogurtiera sono diversi, primo fra tutti un fattore economico: con un litro di latte, grazie al capiente cestello di cui è fornita, è possibile ottenere fino a 6 porzioni di yogurt conservabili fino a 10 giorni, ovviamente in frigorifero.

Il secondo motivo che mi ha spinto all’acquisto è la genuinità del prodotto: con la Yogurella si può mangiare tutti i giorni uno yogurt sano, senza additivi e conservanti.

La Yogurella 621/1 è leggera e compatta

La yogurtiera Yogurella 621/1 non è ingombrante: la larghezza e la lunghezza sono solo di 17 cm, mentre l'altezza è di 19 cm. Insomma, un posticino sul bancone di casa lo si trova. Inoltre è leggera: pesa appena 900 g.

Oltre ad essere maneggevole e compatta è anche robusta, essendo prevalentemente in plastica.

Ha un design per me davvero adorabile, con la sua forma tondeggiante, di colore bianco e arancione! Mi ricorda un elettrodomestico degli anni '60/'70, sembra quasi un giocattolo!

L’Ariete Yogurella 621/1 è facilissima da pulire, io dopo ogni utilizzo passo un panno umido dentro l'elettrodomestico. Per quanto riguarda i cestelli e il colino di cui è dotata si possono lavare in lavastoviglie o, se si preferisce, a mano con un po' di detersivo. Sono antiaderenti per cui sono velocissimi da pulire e non richiedono molta fatica. Il prodotto è completo di garanzia della durata di due anni.

Il rapporto qualità prezzo è ottimo

Ho acquistato la Yogurella 621/1 al prezzo di 18,99€ e tra le yogurtiere che ho guardato, prima di acquistare questa, mi sembrava la più valida a parità di prezzo-qualità.

Gli accessori compresi nel prezzo sono due cestelli per lo yogurt dalla capienza di 1 litro e 1,5 litri, con cui si possono fare ogni giorno fino a 6 vasetti di yogurt. Oltre a questi c'è anche un colino per filtrare lo yogurt e ottenere così il latticello che può essere impiegato in diverse preparazioni.

Con un litro di latte si fanno fino a 6 porzioni di yogurt

La yogurtiera serve a fare lo yogurt in casa, sia bianco, sia alla frutta, sia greco. Può essere consumato così, come dessert, o essere impiegato come ingrediente per altre preparazioni dolci e salate.

Io uso la mia Yogurella per fare tantissimo yogurt, che consumo poi in tazza, con un po' di scaglie di cioccolato e un cucchiaino di marmellata di frutta, oppure impiego in preparazioni sia dolci – come le classiche torte allo yogurt – sia salate – per esempio il pane.

Con un solo litro di latte – che può essere intero, scremato, o vegetale (di soia, riso ecc.), spazio alla fantasia! – riesco a riempire sei vasetti che si mantengono fino a 10 giorni, ovviamente in frigorifero.

I miei pro e contro dell'Ariete Yogurella 621/1

Tra i vantaggi della yogurtiera Ariete 621 c'è sicuramente il prezzo, sotto i 20€: rispetto ad altre yogurtiere che ho guardato prima dell'acquisto, questa è quella col prezzo migliore in rapporto qualità-prezzo.

Inoltre è molto semplice da usare: l'elettrodomestico non è provvisto di molte funzioni, e questo rende meno confuso il suo utilizzo.

Tra gli svantaggi posso far notare una cosa banale, ma che a me dà molto fastidio: è sempre un'impresa estrarre il contenitore con lo yogurt. Lo spazio è troppo piccolo e le dita non ci passano bene.

Un'altra cosa che ho notato è che non c'è il coperchio per il contenitore più grosso, quindi sono costretta a chiuderlo il meglio possibile con la pellicola di plastica.

È ideale per i principianti

Essendo la Yogurella Ariete 621/1 la mia prima yogurtiera, non ho avuto modo di provare altri prodotti simili, posso solo dire che leggendo le caratteristiche tecniche di diverse yogurtiere, la Duronic YM2 mi è sembrata una valida alternativa. Ha più funzioni, un display elettrico e i vasetti di vetro da 125 ml in cui preparare e conservare lo yogurt. Costa esattamente il doppio.

Sono comunque contenta di aver preso una yogurtiera come la Yogurella Ariete perché è di semplice utilizzo, quindi ideale per iniziare a cimentarsi nel mondo dello yogurt fatto in casa.

La consiglio fortemente, il prezzo è davvero irrisorio se si pensa al risparmio che si ha non comprando più yogurt al supermercato.

Giudizio finale

Prezzo Economico

Con una spesa inferiore ai 20 euro, si può acquistare una yogurtiera leggera, compatta e facile da usare. Il prezzo è particolarmente irrisorio se si considera il risparmio che si ha producendo yogurt solo in casa e non comprandolo al supermercato.

Pulizia Facile

La yogurtiera Ariete Yogurella 621/1 si lava facilmente: dopo ogni utilizzo basta pulire la superficie esterna con un panno umido, mentre i cestelli e il colino si possono lavare velocemente sotto l'acqua corrente, oppure in lavastoviglie.

Capienza 1 litro

Nella confezione della Yogurella 621/1 sono inclusi due cestelli molto capienti da 1 litro e 1,5 litri, con cui si possono realizzare fino a 6 porzioni di yogurt con un solo litro di latte.

Potrebbe interessarti
Provato dal blogger
Maria Luisa Trapanotto Blogger di Uovazuccheroefarina

La yogurtiera Leogreen da 6 vasetti

Opinioni della blogger Maria Luisa Trapanotto sulla yogurtiera Leogreen da 6 vasetti. Scopri pro e contro, e le migliori offerte per comprarla online.
Contenuto sponsorizzato: Giallozafferano.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Giallozafferano.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.